Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Locatelli: “Volevo andare a prendere Binder e Oettl”

Locatelli: “Volevo andare a prendere Binder e Oettl”

Il giovane pilota Leopard è quinto al GP delle Americhe e secondo degli italiani. La febbre non incide sulla sua ottima prova.

Andrea Locatelli, pilota Leopard Racing, ha interpretato un GP delle Americhe di grande livello. Il numero 55 della classe leggera è giunto al traguardo quinto e secondo dei piloti italiani dietro al vincitore Romano Fenati, SKY Team VR46. Una grande soddisfazione per il diciannovenne di Alzano Lombardo che, con il quarto posto conquistato in Argentina solo sette giorni prima, nei primi due appuntamenti della stagione centra l’obiettivo di entrare nei migliori cinque.

Locatelli ha dato prova di grande velocità pur non essendo al 100% a causa della febbre che ha inciso sulle sue condizioni fisiche sia nel venerdì di libere sia nel corso la gara. Adesso è il pilota della sua scuderia con più punti, al sesto posto in campionato con 24 lunghezze e terzo migliore degli italiani dietro a Fenati e a Niccolò Antonelli del team Ongetta-Rivacold. L’ottima prestazione del portacolori Leopard su KTM assume maggior importanza perché arrivata su un tracciato lungo e tecnico dove già nel 2015 fece bene conquistando il settimo posto con moto e scuderia diverse, la Honda del team Gresini.

Andrea Locatelli: “La gara si è decisa tutta in partenza: il gruppo di testa è subito andato via e io mi sono ritrovato nel secondo gruppo dopo un piccolo contatto alla prima curva. Purtroppo non ero al 100%, stamattina avevo ancora la febbre alta. Ho continuato a martellare su un buon ritmo, volevo andare a prendere Binder e Oettl. Alla fine ci siamo portati a casa un buon quinto posto. Anche se onestamente qui speravo in qualcosa di più: l’America è l’America, una pista diversa dalle altre e il mio circuito preferito. Voglio ringraziare il mio team per tutto il lavoro svolto”.

 

Tags:
Moto3, 2016, Andrea Locatelli, Leopard Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›