Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pirro: “Grande soddisfazione”

Pirro: “Grande soddisfazione”

Il pilota italiano Ducati Pramac conclude il GP in Texas all’ ottavo posto, una prova di costanza alla fine premiata.

La gara texana di Michele Pirro, Octo Pramac Yakhnich, è stata in costante crescita. Il pilota Fiamme Oro è scattato dalla sedicesima posizione in griglia di partenza e ha superato gli avversari mettendosi in decima piazza. Ma l’obiettivo di entrare nella top ten è andato ancora migliorando e, dopo essersi lasciato alle spalle Barbera al 15esimo giro, ha iniziato la caccia a Pol Espargaro riuscendo ad agganciarsi allo spagnolo con un ritardo di 0,212s. Purtroppo il corridore pugliese non ha trovato la scintilla per raggiungere il settimo posto e al traguardo è arrivato ottavo con la certezza di otto punti preziosi per la classifica iridata. Una buona opportunità il GP delle Americhe che Pirro ha sfruttato al meglio e ora, in vista della gara di Jerez, si dice pronto a dare ancora il massimo per Pramac e per Ducati.

Michele Pirro: “Sono molto contento e devo ringraziare la squadra perché dopo le difficoltà di ieri mi hanno fatto sentire a mio agio sulla moto. Il mio avvio è stato da lontano sulla griglia di partenza ma ho cercato di risalire le posizioni senza commettere errori. Così è stato, e la soddisfazione personale è tanta; devo ringraziare chi mi ha dato questa opportunità. Io cerco sempre di dare il massimo, a volte va bene altre no, ma questa volta sono stato premiato. Ora si va a Jerez e non vedo l’ora di avere un’altra occasione”.

 

Tags:
MotoGP, 2016, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, RAC, Michele Pirro, OCTO Pramac Yakhnich

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›