Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rabat: “Gara impegnativa ma sono migliorato”

Rabat: “Gara impegnativa ma sono migliorato”

Il rookie della classe regina conquista ulteriori punti iridati nel GP delle Americhe, alla sua terza gara è quint’ultimo.

Tito Rabat, portacolori Estrella Galicia 0.0 conquista ancora a punti alla sua terza gara in MotoGP™. Ad Austin l’esordiente della stagione conduce una prova di rimonta dopo la partenza dall’ultima posizione in griglia di partenza; alla fine taglia il traguardo come tredicesimo. La pista texana è fisicamente molto impegnativa, soprattutto per un rookie, il numero 53 Honda non si lascia intimorire e una volta trovato il suo ritmo arriva fino al duo Aspar Team composto da Eugene Laverty e Yonny Hernandez iniziando con loro una lotta serrata per la dodicesima posizione. Alla fine riesce solo ad aver la meglio sul colombiano mentre l'irlandese lo anticipa sotto la bandiera a scacchi. Rabat entra nei migliori quindici continuando a crescere di esperienza sulla sua RC213V. Dato di cronaca: il pilota di Barcellona è stato l’unico portacolori Estrella Galicia 0.0 a concludere il GP in Texas visto il ritiro del suo compagno di scuderia Jack Miller.

Tito Rabat: “Fine settimana impegativo ma sono migliorato ancora. In Qatar ero distante dal resto del gruppo ma nelle ultime gare ho potuto lottare con piloti più esperti di me. Ho fatto qualche errore, quello che mi serve è finire le gare a imparare dai risultati ottenuti. Sono contento del lavoro fatto con la scuderia, ho dato vita ad una bella sfida con Laverty e ho capito dove posso diventare più forte. Sono contento di tornare in Europa, a Jerez, per predere parte ad un GP che non vedo l’ora di iniziare”.

Tags:
MotoGP, 2016, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, RAC, Tito Rabat, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›