Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Viñales: “C'è tanto da imparare da Rossi”

Viñales: “C'è tanto da imparare da Rossi”

Il pilota Suzuki è la promessa della classe regina, in continua crescita, parla del suo futuro. Su di lui anche il pensiero di Rossi.

Maverick Viñales, team Suzuki Ecstar, è uno degli astri nascenti del Campionato del Mondo MotoGP™ e forse è la promessa più attuale della classe regina. Il giovane pilota di Figueres potrebbe a breve diventare il nuovo protagonista del mercato piloti per il 2017 ma, al di là di tutto quello che lo circonda, i suoi obiettivi rimangono chiari per il futuro: “Vorrei vedere me stesso con il numero 1 tra due o tre anni. Mi piacerebbe essere così vincente adesso ma so che è impossibile perché la mia moto deve migliorare e mi serve più esperienza. Penso che in futuro posso diventare ancora più forte ed entrare tra i pretendenti alla vittoria iridata”.

Che il numero 25 Suzuki possa fare bene ne sono convinti non solo i giornalisti e gli addetti ai lavori ma anche altri corridori: “Viñales è davvero un buon pilota”, ha detto Valentino Rossi del team Movistar Yamaha. “Sarà molto forte”.

Il Dottore è sempre stato un riferimento per il giovane catalano, tra i due ci sono sedici anni di differenza e le imprese del nove volte campione del mondo certamente sono state d’esempio a Viñales che commenta: “È bello che un polita come Valentino esprima un giudizio simile su di te, lui ha visto e sfidato molti corridori, questo significa che sto percorrendo la giusta strada. Fin da quando ero bambino era lui il pilota vincente ed è sempre stato un riferimento. Di sicuro c’è da imparare tanto da Rossi. In questo momento mi sento molto bene e credo che siamo abbastanza competitivi. Penso che con un ulteriore sforzo possiamo essere con i migliori. Ho sempre lavorato bene sotto pressione, per me è uno stimolo a dare il massimo”.

Quale sarà il futuro di Viñales per il 2017 oltre alla sua continua crescita? Resterà con Ecstar provando a diventare il nuovo Kevin Schwantz o cambierà scuderia impegnandosi in una nuova avventura?

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO RED BULL DE ESPAÑA, Maverick Viñales, Team SUZUKI ECSTAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›