Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Folger è primo nelle FP2, a Nakagami il venerdì

Folger è primo nelle FP2, a Nakagami il venerdì

Primato relativo per il tedesco numero 94 che non strappa la vetta del venerdì a nipponico di Idemitsu Honda. Terzo Baldassarri.

Il Campionato del Mondo Moto2™ ha visto il suo quarto atto sul tracciato di Jerez de la Frontera, la classe mediana è stata impegnata nel primo giorno di prove libere e il pilota più veloce della seconda sessione è stato Jonas Folger, Dynavolt Intact GP ma il suo tempo non basta per avere la meglio sul miglior crono della giornata di Takaaki Nakagami del team Idemtsu Honda nella FP1. Terzo della combinata è Lorenzo Baldassarri, Forward Racing.

Ultime prove libere del primo giorno di GP in Spagna e i piloti della categoria intermedia tornano in pista dopo il primato di Takaaki Nakagami del team Idemtsu Honda nella FP1. Il giapponese è veloce anche nella seconda sessione e segue Tohmas Luthi, Garage Plus Intact che comanda provvisoriamente la vetta. Segue al terzo posto il tedesco Sandro Cortese, Dynavolt GP, Sam Lowes, Federal Oil Gresini e Joan Folger, Dynavolt Intact GP.

Lo svizzero numero 12 migliora ancora e il suo nuovo tempo da primato è 1:43.132s. Cadono Simone Corsi, Speed Up Racing e Mattia Pasini, Italtrans Racing alla curva sei e dieci. Prova ad insidiare la vetta Alex Rins, Paginas Amarillas ma alla fine strappa il quinto posto provvisorio.

Johan Zarco, Ajo Motorsport, entra nelle posizioni alte della classifica tempi, è quarto a 0.304 secondi dalla vetta. Il francese prova un altro giro lanciato ma non riesce a migliorare la sua posizione.

Fuori pista alla curva due per Xavi Vierge, Tech3 Racing che si rialza e riprende la sue libere. Per molti passaggi non cambia nulla nell’alta classifica, a otto minuti dal termine arriva il secondo miglior crono firmato Xavier Simon, QMMF Racing, che si pone a 0.521s da Luthi. Folger prepara l’assalto alla vetta della classifica e segna il miglior passaggio provvisorio con il tempo di 1:42.667s mentre il primo italiano in vista delle posizioni di vertice è Lorenzo Baldassarri, Forward Team, che in queste fasi finali è quinto a 0.593s dal primo tempo. Per ora Folger che cade anche alla curva sei non batte il tempo di Nakagami in classifica combinata con il giapponese che è sesto delle FP2.

Lowes intanto raggiunge la seconda posizione in classifica della FP2 con Nakagami che mantiene la vetta della prima giornata a Jerez.

La terza sessione di libere della cilindrata intermedia inizierà sabato alle 10:55 locali.

Tutti i tempi della prima giornata di libere della Moto2™ sono consultabili qui.

Tags:
Moto2, 2016, GRAN PREMIO RED BULL DE ESPAÑA, FP2, Sam Lowes, Thomas Luthi, Jonas Folger, Federal Oil Gresini Moto2, Garage Plus Interwetten, Dynavolt Intact GP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›