Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Baldassarri è primo della FP3 ma non basta

Baldassarri è primo della FP3 ma non basta

Terze libere per la classe intermedia in Andalusia, la tabella dei crono è dominata da Baldassarri che non batte il tempo di Nakagami in FP1

La FP3 della classe intermedia si conclude con il primato di Lorenzo Baldassarri, Forward Team, che segna il miglior crono ma che spodesta il tempo fatto nella FP1 a firma Takaaki Nakagami di Idemitsu Honda; 1:42.642s per il giapponese leader delle libere andaluse. Bene anche Franco Morbidelli, pilota Estrella Galicia 0,0, quinto della combinata.

La terza sessione di libere della cilindrata 600cc chiude la mattinata del sabato a Jerez e, a primeggiare subito nella tabella dei crono relativa, è Jonas Folger, Dynavolt Intact GP seguito da Thomas Luthi del team Garage Plus. Il leader della combinata Takaaki Nakagami in queste fasi è quarto della FP3.

Pochi giri e la testa della tabella crono parla italiano, Franco Morbidelli di Estrella Galicia 0,0 mette la sua Kalex davanti con il tempo di 1:42.950s che però non abbatte ancora il primato del numero 30 Honda Team.

Brutta caduta per Edgar Pons; il pilota Paginas Amarillas va dritto alla curva 3, scivola tra asfalto e ghiaia e picchia duramente. Nulla di particolarmente grave per il figlio d’arte che però si alza zoppicando. In queste fasi entra nei migliori cinque Sam Lowes del team Federal Oil Gresini, terzo a 0.075 da Morbidelli diventando poi numero il migliore delle FP3 con il tempo di 1:42.905s prima di cadere alla curva 6 e non difendere più il suo tempo.

Sia Nakagami, sia Folger provano ad insidiare il primato del britannico così come Sandro Cortese, Dynavolt Intact GP ma senza riuscirci. La sfida tra per la vetta delle libere sembra una questione tra il Lowes, Morbidelli, Folger e Luthi impegnati nel cancellare il tempo record delle classe fatto da Nakagami. A circa cinque minuti dalla fine delle prove il primo crono, 1:42.673s, è segnato da Lorenzo Baldassarri, Forward Team che però resta il migliore relativo.  Cade Nakagami alle curva 3 e sempre lì Mattia Pasini, Italtrans Racing.

Le posizioni restano queste con la classifica combinata delle classe intermedia che subisce poche modifiche, Resta italiano il primato della FP3 ma nipponico quello della combinata; dietro al giapponese si attesta Foger che nella terza sessione è quarto, terzo della classifica generale è proprio Baldassarri e quarto Lowes. Chiude le cinque posizioni di testa Franco Morbidelli a 0.308s dalla vetta delle libere.

Le Qualifiche della Moto2™ scatteranno alle 15:05 locali.

Clicca qui per i risultati delle FP3.

Tags:
Moto2, 2016, GRAN PREMIO RED BULL DE ESPAÑA, FP3, Sam Lowes, Franco Morbidelli, Lorenzo Baldassarri, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS, Federal Oil Gresini Moto2, Forward Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›