Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pirro: “Giornata molto frustrante”

Pirro: “Giornata molto frustrante”

A Jerez il pilota Ducati Octo Pramac Yakhnich non risolve le difficoltà delle libere, in Q1 è decimo tempo e partirà dalla settima fila.

Il sabato di qualifica sul circuito di Jerez de la Frontera non regala soddisfazioni a Octo Pramac Yakhnich. Michele Pirro infatti, non hanno superato le difficoltà del venerdì e come il compagno di box Scott Redding non è riuscito ad essere competitivo per guadagnarsi un posto in Q2. Pirro non è riuscito a risolvere i problemi di grip che lo avevano messo rallentato nella prima giornata di prove libere a Jerez. Anche per il pilota test di Ducati un sabato molto duro con le Q1 chiuse in decimo posto con il tempo di 1:40.985s. Pirro partirà dalla settima fila nel primo GP europeo della stagione.

Michele Pirro: “E’ molto frustrante. E’ stata la giornata più difficile da quando corro in MotoGP™. Non abbiamo la possibilità di poter fare qualcosa neanche modificando lo stile di guida. Mi dispiace perché alla fine questa pista la conosciamo, nei test eravamo competitivi. Una spiegazione di questa situazione, a parte quella relativa alle gomme, non c’è. C’è tanta delusione perché le aspettative erano alte e anche per il lavoro fatto in passato. Adesso siamo costretti a cercare soluzioni completamente diverse rispetto a quello che abbiamo provato nei test. Domani dovremo gestire le gomme e sarà dura visto che la moto slitta fino alla quarta, quinta marcia e questo non mi permette di trovare velocità”.

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO RED BULL DE ESPAÑA, Q1, Michele Pirro, OCTO Pramac Yakhnich

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›