Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone: “Il settimo posto non è il nostro obiettivo"

Iannone: “Il settimo posto non è il nostro obiettivo'

A Jerez il pilota di Vasto salva il brutto fine settimana Ducati con il settimo posto. Il numero 29 recupera, lotta e conquista nove punti.

Un fine settimana difficile per Andrea Iannone al GP di Spagna. Il pilota Ducati scatta male dalla undicesima piazza della griglia di partenza e, al primo giro, è solo quattordicesimo. Nonostante lo scarso feeling con la gomma anteriore l’abruzzese lotta e rimonta fino alla settima posizione finale guadagnando punti importanti in campionato.

 Andrea Iannone: “Non mi aspettavo un weekend così difficile, e sin dalle prove ho cercato di fare il possibile per tamponare la situazione. In gara sono partito molto indietro e questo mi ha penalizzato, anche perché non ho fatto una buona partenza e inoltre il mio feeling nei primi giri non era ottimale. Peccato perché poi sono riuscito a migliorare giro dopo giro, recuperando molte posizioni, e alla fine il mio passo non era male. Il settimo posto finale sicuramente non può essere il nostro obiettivo, ma in ogni caso abbiamo portato a casa dei punti importanti per il campionato”.

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO RED BULL DE ESPAÑA, RAC, Andrea Iannone, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›