Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pol Espargaro: “A volte è difficile anche finire la gara”

Pol Espargaro: “A volte è difficile anche finire la gara”

Il pilota Tech3 ha concluso la gara andalusa in ottava piazza, punti utili per il suo primato da satellite in classifica iridata.

Pol Espargaró, Movistar Yamaha Tech3 ha condotto una solida gara a Jerez de la Frontera tagliando il traguardo all’ottavo posto come miglior pilota di una scuderia non ufficiale. Questa posizione gli ha fatto guadagnare otto punti che si sono rivelati fondamentali per mantenerlo in quinta posizione iridata con il medesimo primato conquistato in Andalusia: dopo quattro gare il più giovane dei fratelli Espargaro è il migliore dei piloti non ufficiali nella classe regina.

Pol Espargaro: “Essere il primo dei satellite in gara e in campionato è un buon risultato. Continuo la mia sfida ma è difficile in queste condizioni dove risulta complicato anche finire le gare. Con le gomme Michelin ho delle grosse difficoltà e in gara ho scelto la gomma morbida per avere una maggior dolcezza in frenata ma ho pagato l’aumento della temperatura; senza dubbio stiamo migliorando ma c’è ancora tanto da fare”.

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO RED BULL DE ESPAÑA, RAC, Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›