Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Binder il migliore del venerdì a Le Mans

Binder il migliore del venerdì a Le Mans

Va in scena la seconda sessione di libere per la classe leggera, Binder è il più veloce davanti a Fenati e Danilo.

Il primo atto del quinto appuntamento stagionale della Moto3™ si svolge sul tracciato di Le Mans; le libere del venerdì in Francia si chiudono nel nome di Brad Binder. Il leader iridato di Red Bull KTM è il più veloce anche della combinata davanti a Romano Fenati, SKY Team VR46 e Jules Danilo, Ongetta-Rivacold.

Anche il venerdì pomeriggio di libere per la classe leggera si apre con il meteo favorevole e con un asfalto a 26 gradi già ben gommato. Il migliore della mattina è stato Jorge Navarro di Estrella Galicia 0,0 e molti piloti da subito entrano in pista. Come nella FP1 aprono la strada i piloti dello SKY Team VR46, Romano Fenati, Nicolò Bulega e Andrea Migno mentre il primato inziale è di di Phillp Oettl, Schedl GP Racing. Il tedesco è subito spodesto da Navarro mentre cade alla curva sette Niccolò Antonelli di Ongetta-Rivacold, nulla di grave per l’italiano che si rialza scuotendo il capo.

Mette la sua KTM davanti a tutti Fenati con il tempo di 1:44.390s, secondo è Aron Canet, Estrella Galicia 0,0 e terzo l’ottimo Andrea Locatelli del team Leopard che precede il compagno di scuderia Fabio Quartararo. Il giovane pilota bergamasco a 30 minuti dalla fine comanda la classifica tempi con il crono di 1:44.093s. Brad Binder, che nella FP1 ha accusato problemi alla sua KTM, dopo aver sfiorato le prime tre posizioni provvisorie, scivola in dodicesima posizione ma si rifarà con grande determinazione.

Dopo l’ultima sosta ai box riprende la sfida per il primato delle prime libere. Navarro conquista il primato temporaneo con il tempo di 1:43.959s migliorandosi poi di mezzo secondo. Cade alla curva 14 in prossimità del traguardo Stefano Valtulini 3570 Team Italia. Salgono nelle posizioni che contano della tabella tempi sia Livio Loi, RW Racing sia Binder che inizia la sua caccia la primato; sono terzo e secondo con Locatelli che scivola al quarto posto.

Ritorna in pista Antonelli per provare a raggiungere la vetta. La caduta dei primi giri è stata causata dalla grande grinta del pilota di Cattolica e ora è di nuovo in pista per cercare il primato e quando mancano tre minuti alla fine si attesta a quarto posto mentre il compagno di scuderia Jules Danilo è primo con il tempo di 1:43.525s.

Fasi finali di crono che si susseguono velocemente. Fenati sale al terzo posto con Navarro secondo. Binder prova ad attaccare la vetta occupata dal pilota di casa ma per ora non ci riesce ed è quarto. Non è finita, Fenati spinge e spodesta Danilo mentre ci riprovano Binder e Locatelli, il sudafricano con un giro impeccabile è il primo definitivo con il tempo 1:43.365s. Tutti migliorano i loro crono e la combinata vede al secondo posto Fenati poi Danilo, Navarro e Bulega a 0.373s. Locatelli e Bagnaia, Aspar Team, sono settimo e ottavo

Tutti i tempi delle FP1 e FP2 della classe leggera sono consultabili qui.

Le FP3 della inizieranno alle 9:00 di sabato 23 aprile e alle 12:35 prenderanno il via le qualifiche.

Tags:
Moto3, 2016, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, FP2, Romano Fenati, Brad Binder, Jules Danilo, SKY Racing Team VR46, Ongetta-Rivacold, Red Bull KTM Ajo

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›