Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marquez: “Sapevamo che potevamo soffrire un po’”

Marquez: “Sapevamo che potevamo soffrire un po’”

Il portacolori HRC conclude le prime libere in Francia con il terzo tempo della combinata, non la migliore accelerazione per la RC213V.

Marc Marquez affronta il primo giorno del GP di Francia con la consapevolezza che non sarebbe stata la giornata ideale per essere il migliore. Nonostante il primato nella FP1 del suo compagno di box Dani Pedrosa il team Repsol Honda sembra essere meno competitivo dei rivali di Yamaha ma anche di Ducati. L'attuale leader iridato infatti segna il terzo miglior crono della combinata, 1:33.313, dietro ad Andrea Iannone e a Jorge Lorenzo, nettamente il migliore nel giorno uno a Le Mans.

Marc Marquez: “Oggi è stata una giornata impegnativa, sapevamo che questo tracciato ci avrebbe fatto un po’ soffrire ma il risultato ad ogni modo non è male. Ho un buon ritmo e mi trovo a mio agio anche se accusiamo un po’ di lentezza nelle grandi accelerazioni che la pista impone. Stiamo lavorando in questa direzione, vediamo se domani riusciremo a fare un altro passo in avanti sia con l’elettronica, sia nello sviluppo della moto; sarà importante provare le gomme che useremo domenica anche se i due composti che abbiamo sembrano piuttosto buoni”.

 

Tags:
MotoGP, 2016, MONSTER ENERGY GRAND PRIX DE FRANCE, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›