Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi: “Meglio nel pomeriggio”

Rossi: “Meglio nel pomeriggio”

Il Dottore è sesto nel giorno d’apertura del GP d’ Italia. Bilanciamento e partenze, il numero 46 bracca da vicino la top five.

Valentino Rossi, forte dell’effetto del pubblico di casa, ha affrontato il primo giorno del GP d’Italia con grande concentrazione. Solo le cattive condizioni della pista che hanno caratterizzato la mattinata lo hanno costretto ad una prima sessione di libere dedicata allo studio degli assetti e alla tattica. Rossi è stato artefice di molte partenze della pit-lane per affrontare al meglio le molte variabili di un GP che si è aperto nel segno della pioggia. Il pilota Movistar Yamaha non ha stabilito crono rilevanti in questa prima sessione. Nel pomeriggio Rossi ha lavorato ancora sulla sua M1 per migliorare il bilanciamento della moto sofferente nella seconda parte di pista tentando solo qualche passaggio veloce stabilendo a fine giornata un miglior tempo di 1:48.340s con il sesto posto finale.

Valentino Rossi: "Il Mugello è una delle piste migliori ma è molto esigente e molto veloce. Ha una bel layout ma è difficile trovare il giusto assetto. Purtroppo questa mattina abbiamo perso tempo a causa delle condizioni non ottimali dell’asfalto, ma abbiamo sistemato il bilanciamento della moto. La mattina è stata particolare e comunque abbiamo lavorato sulla partenza, nei passati GP abbiamo avuto anche dei problemi alla frizione in questa fase di gara. Nel pomeriggio abbiamo girato meglio e sono riuscito ad essere più forte e veloce. I tempi sono tutti vicini e molti piloti sono andati forte. Noi dobbiamo migliorare alcuni aspetti e soprattutto la percorrenza della seconda parte di pista”.

Tags:
MotoGP, 2016, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, FP2, Valentino Rossi, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›