Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Zarco: “Incredibile il duello con Baldassarri”

Zarco: “Incredibile il duello con Baldassarri”

Il pilota Ajo Motorsport è primo al Mugello dopo una gara caratterizzata dal riavvio. 25 punti fondamentali per la sua riconferma iridata.

Johann Zarco, campione del mondo in carica della classe intermedia, ha vinto il GP d’Italia dopo un emozionate testa a testa con Lorenzo Baldassarri. Il pilota Ajo Motorsport è stato protagonista della seconda parte di gara, dieci giri che hanno rappresentato una cosa distinta dalla battute iniziali sospese con bandiera rossa. La corsa era stato interrotto per consentire la messa in sicurezza della pista dopo un incidente. Zarco ha così preceduto il pilota del team Forward di 30 millesimi sul traguardo. Ora è quarto in classifica iridata a 17 lunghezze da Sam Lowes, Federal Oil Gresini, quarto sulla pista italiana e per la seconda volta leader della classifica iridata.

Johann Zarco: “Un buon fine settimana. Nonostante la partenza dalla sesta posizione da subito ho avuto un buon feeling con la moto. Abbiamo lavorato intensamente per tutto il GP per avere le migliori sensazioni e passo dopo passo mi sono sentito competitivo. Ho visto che potevo raggiungere il gruppo di testa, poi la gara è stata fermata dalla bandiera rossa. Alla ripartenza alcuni top rider sono stati arretrati in fondo allo schieramento e avevo solo dieci giri per dire la mia. La lotta con Baldassarri è stata molto emozionati e ho dato il massimo per mantenere le prima posizione nelle ultime curve. Questi 25 punti mi servono per entrare nella sfida iridata”.

Tags:
Moto2, 2016, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, RAC2, Johann Zarco, Ajo Motorsport

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›