Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

Pioggia sui test Moto2™ al Mugello

Le precipitazioni sulla pista toscana interrompono e rallentano il lunedì di test della classe intermedia.

La maggior parte dei team e dei piloti della classe intermedia è rimasta al Mugello per il lunedì di test dopo il GP d’ Italia. Ad incidere però sul lavoro dei protagonisti della Moto2™ è stata la pioggia. Alcuni top rider hanno deciso per un ritorno a casa anticipato come ad esempio Sam Lowes del team Federal Oil Gresini e le prove hanno subito battute d' arresto e rallentamento. 

I corridori rimasti sulla pista toscana hanno avuto l’opportunità di provare gli assetti da bagnato e, appena la pista si è asciugata, anche importanti novità tecniche con le gomme da asciutto. Il team QMMF ha testato il nuovo forcellone in carbonio prima che le precipitazioni di metà mattina tornassero a cadere sul tracciato fiorentino. Lavoro interrotto dunque per Xavier Simeon e Julian Simon così come per Simone Corsi della scuderia Speed Up Racing che nel primo pomeriggio ha terminato i propri test.

Presenti e disponibili per la prova sia le nuove gomme Dunlop da bagnato sia la nuova mescola ‘0’ che il fornitore unico delle classi minori ha introdotto dalla gara a Jerez de la Frontera.

Quando le condizioni della pista sono migliorate i team sono stati in grado di aumentare i loro carichi di lavoro. Il team Dynavolt GP ha provato il nuovo forcellone posteriore e la nuova sospensione davanti mentre altri box hanno lavorato sulla frenata anteriore per ottenere maggior stabilità e sensibilità.

I piloti della classe mediana saranno nuovamente in pista tra due settimane per il settimo appuntamento del campionato del mondo. Venerdì tre giugno prenderanno il via le prime prove libere del GP di Catalogna.

Consigliati