Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
1 giorno fa
By Team Suzuki Ecstar

Aleix Espargaro: “Con la seconda moto non avevo le stesse sensazioni”

In gara il pilota Suzuki è costretto ad usare una moto sistemata a tempo di record dopo la caduta nel warm up.

Il GP d’ Italia è stato il centesimo per Aleix Espargaro nel MotoGP™. Il corridore Suzuki Ecstar ha guadagnato la sesta pazza in griglia di partenza ma è stato vittima di una caduta durante il warm up. Il fuori pista gli ha danneggiato la moto e ha reso necessario un lavoro a tempo di record per il suo box. Gli uomini Ecstar tra la conclusione della prova mattutina e l’avvio della corsa, poco meno di due ore, hanno dovuto sistemare un GSX-RR numero 41 gravemente compromessa. Per il pilota spagnolo le sensazioni non saranno però le stesse e chiuderà la gara al nono posto. Dopo sei GP Aleix Espargaro è sesto con 49 punti.

Aleix Espargaro: “Purtroppo ho fatto un grande errore durante il warm up, sono caduto e ho danneggiato la mia moto. Il mio team ha dovuto lavorare partendo da zero in tempi strettissimi, gli sono molto grato per questo impegno. Tuttavia dopo gli aggiustamenti le mie sensazioni non erano più le stesse e non ho potuto spingere al massimo, un peccato. Spero che a Barcellona, la mia gara di casa, il GP abbia un finale migliore”.

 

Consigliati