Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un nuovo vincitore in Moto2™?

Un nuovo vincitore in Moto2™?

#StatAttack: da sei anni il GP di Catalogna, classe Moto2™, va ad un pilota diverso. Il 2016 confermerà la regola?

È tempo di GP di Catalogna per i piloto della classe 600cc. Un breve ripasso dei numeri e delle date più importanti della Moto2™ nel settimo appuntamento stagionale.

Le sei gare della classe mediana disputate a Montmelò hanno avuto sei differenti vincitori: Yuki Takahashi nel 2010, Stefan Bradl nel 2011, Andrea Iannone nel 2012, Pol Espargaro nel 2013, Tito Rabat nel 2014 e, l’ultimo, Johann Zarco nel 2015.

Il pilota Ajo Motorsport è arrivato anche secondo nel 2014 sul tracciato barcellonese, fu il suo primo podio. Zarco vinse anche nel 2011 in 125cc ma gli fu inflitta una penalità di 20 secondi e venne retrocesso in classifica finale della gara.

Nel 2014 Sam Lowes è uscito di scena subito al GP di Catalogna cadendo al primo giro. Sulla stessa pista l’anno scorso è arrivato sesto dopo aver condotto anche la corsa nelle prime fasi.

Alex Rins ha conquistato due podi nella sua gara di casa. Secondo nel 2013 in Moto3™ e secondo anche l’anno scorso nella classe intermedia. Con il piazzamento del 2015 arrivò anche il record sul giro.

Tom Luthi si piazzò al secondo posto sulla pista Barcellonese nel 2003 in 125cc, fu il suo primo podio. Qui è ha raggiunto le posizioni che contano tre volte in Moto2™ con il secondo posto nel 2010, nel 2012 e un terzo nel 2013.

Johann Zarco è l'unico pilota attualmente in competizione nella classe ad aver vinto la gara della 600cc a Montmeló. Anche i suoi colleghi di cilindrata hanno già vinto ma nelle classi minori: Mattia Pasini in 125cc nel 2005, Luis Salom nel 2013, Alex Marquez nel 2014 e Danny Kent nel 2015. Tutti sono saliti sul gradino più alto del podio in Moto3™.

Axel Pons, sesto sulla pista toscana, ha siglato il suo miglior risultato della carriera al Mugello.

Lorenzo Baldassarri, sulla piazza d' onore al Mugello, ha raggiunto il suo miglior risultato arrivando per la seconda volta a podio dopo il gradino più basso del GP d’ Australia del 2015. Lì diventò il secondo pilota italiano più giovane ad entrare nelle migliori posizioni di gara nella classe intermedia, prima di lui ci fu Marco Melandri.

Tags:
Moto2, 2016, GRAN PREMI MONSTER ENERGY DE CATALUNYA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›