Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Canet, primo nel venerdì olandese

La FP2 della classe leggera ad Assen è nel segno del pilota di Valencia che chiude in testa il primo giorno di libere.

Support for this video player will be discontinued soon.

Highlights: Canet il migliore del venerdì di Assen

L’ottavo appuntamento della Moto3™ 2016 è iniziato; le libere del venerdì in Olanda sono dominate da Aron Canet, Estrella Galicia 0,0, che firma il miglior tempo delle FP2 e si aggiudica la combinata del venerdì.

La classe leggera apre il venerdì pomeriggio sulla storica pista dei Paesi Bassi e la FP2 dellaMoto3™ è caratterizzata da un meteo in miglioramento. Le nubi che hanno avvolto il circuito nella mattinata sono spostate dal vento, le condizioni non restano ottimali ma la pioggia dovrebbe essere ormai lontana.

Protagonisti delle quarto di litro in pista e si parte, il tempo da battere è il crono dominatore della FP1 firmato da Enea Bastianini del team Gresini. Primo miglior tempo a referto è quello di Romano Fenati. Il portacolori SKY team VR46 ha segnato il nono tempo nella prima sessione e ora con il suo 1.44:443s domina temporaneamente le seconde libere. Dietro all’ascolano mutano le posizioni quando Andrea Locatelli, Leopard Racing, cade alla curva 17 dopo aver toccato il posteriore di un pilota davanti. Il giovane italiano si è messo in buona luce nella prima sessione e ora, senza conseguenze, torna ai box.

Dopo dieci minuti dall’inizio della prova Niccolò Antonelli, Ongetta-Rivacold, e terzo Andrea Migno, compagno di scuderia di Fenati. Brad Binder non particolarmente aggressivo nella mattinata di Assen è ora quarto e deciso a rimontare le posizioni a bordo della sua KTM colorata Red Bull. Enea Bastianini per ora chiude il quintetto di testa a 0,243s dal connazionale. A venti minuti dalla fine è proprio Fenati a tentare di migliorare il suo tempo da primato e siglia un nuovo miglior crono: 1:43.933s al quale si accoda il secondo portacolori Red Bull Ajo, Bo Bendsneyder. Il giovane pilota olandese è deciso a fare bene sulla pista di casa.

A meno un quarto d’ora dalla fine il miglior tempo è siglato da Francesco Bagnaia, 1:43.464s per il pilota Aspar che è seguito da Joan Mir di Leopard Racing in un giro dove le carte si mescolano e lo spagnolo della scuderia nero-celeste è il nuovo primo con il tempo 1:43.374s. Fenati non ci sta e prova a lanciarsi nella riconquista della prima posizione ma trova traffico e si ferma in sesta piazza.

Fasi finali, tutti i piloti provano a segnare i loro migliori crono e al comando della classifica tempi c’è Mir. Secondo è ora Bagnaia quando l’attuale leader iridato prova a spingere ma è Antonelli a conquistare la prima posizione con il tempo di 1:43.371 mentre Jorge Martin, Aspar Team è out. Negli ultimi due minuti di prove Nicolò Bulega si inserisce nella lotta per il primato, è suo il miglior giro in 1:43:202s seguito dal compagno di team Fenati, in ottime condizioni nella FP2 olandese. Ma non è finita, Antonelli mette nuovamente dietro i due moschettieri SKY ed è il migliore temporaneo prima che Aron Canet, rookie di Estrella Galicia 0,0, lo spinga in seconda piazza e sigli il crono più basso del venerdì; 1:43.031s. Bulega è terzo, Livio Loi è quarto e dietro al portacolori RW Racing, chiude le prime cinque posiziono Gabriel Rodrigo, RBA Racing. Fenati è sesto a 0,234s dalla vetta.

Support for this video player will be discontinued soon.

#DutchGP: FP2 Moto3™

Tutti i tempi delle FP1 e FP2 della classe leggera sono consultabili qui.

Sabato appuntamento con la terza sessione di libere alle 9:00 locali.

Consigliati