Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Zarco fa sue le libere olandesi

Il pilota transalpino segna il miglior tempo delle libere ad Assen, Luthi è battuto e seguito da Lowes. Morbidelli quarto.

La FP3 della categoria intermedia va in scena per ultima nel sabato mattina sulla pista olandese e il più veloce è Johann Zarco, Ajo Motorsport. Il pilota francese all’ultimo minuto conquista il primato della combinata. Thomas Luthi del team Garage Plus e migliore del venerdì deve cedere il passo e al terzo posto si posiziona Sam Lowes, Federal Oil Gresini. Franco Morbidelli della scuderia Estrella Galicia 0,0 è il primo degli italiani con una prova convincente e il quarto tempo della combinata a 0,738s dalla vetta.

La Moto2™ è l’ultima ad essere impegnata nella terza sessione di libere ad Assen. Il meteo non sembra volgere ad un miglioramento per le qualifiche del pomeriggio ma i piloti della categoria 600cc spingono da subito per migliorare i tempi delle sessioni precedenti.

Primo crono temporaneo della FP3 è proprio dell’elvetico, 1:37.743s abbassato poi a 1:37.568s. In seconda piazza della tabella tempi si mette Jonas Folger, Dynavolt Intact e terzo Morbedelli; l’italiano anche nel venerdì di libere è stato tra i cinque più veloci. Nelle prime fasi di FP3 il romano deve lasciare la posizione a Zarco da subito interprete di una terza sessione aggressiva. Quinto è l’ottimo Takaaki Nakagami del team Idemitsu Honda. Simone Corsi, Speed Un Racing, è il secondo dei piloto tricolore, per ora sesto a 1,18 secondi dal tempo di Luthi e alla fine 14esimo. Meglio di lui farà Lorenzo Baldassarri che con la sua Kalex Forward Team sarà decimo.

A meno 31 minuti dal termine della sessione la pioggia inizia a bagnare alcuni ponti del tracciato, viene esposta la bandiera bianco crociata e le scuderie rientrano ai box per cambiare gli assetti. Dopo pochi minuti, con il finire della lieve precipitazione, riprende l’attività in pista.

Dritto alla curva 15 per Ramy Gardner del team Tasca mentre alcuni corridori di vertice provano a migliorare i loro tempi. Sam Lowes, terzo nelle libere del venerdì sale al secondo posto temporaneo e si mette 0.377s dal primo tempo. Caduta spettacolare e pericolosa anche per Axel Pons, Paginas Amarilla HP 40 che perde il controllo della sua moto e viene gettato sull’asfalto mentre il prototipo si capovolge varie volte in pista. Nulla di estremamente grave per il figlio d’arte che rimedia solo una botta al braccio destro. Il leader iridato Alex Rins anche il secondo giorno di libere sembra faticare e quando mancano dieci minuti alla fine delle prove è solo ottavo.

Battute finali, Nakagami prova a conquistare la prima piazza ma il suo tempo è al di sopra di quello di Luthi. Ci prova anche Zarco dopo il tentativo poco convinto di Rins. Al francese però va meglio e sigla il miglior crono della FP3 e della combinata, 1:37:427s, Luthi è secondo e terzo Lowes. Morbidelli tiene la quarta piazza e in quinta posizione resta Folger a 0,759s dal pilota di Cannes. Nakagami è sesto.

I tempi delle terze libere della sono consultabili qui.

Le qualifiche della classe intermedia inizieranno alle 14.35 locali.