Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

Luthi è il più veloce della FP3 tedesca

Il pilota elvetico segna il miglior crono delle terze libere davanti a Nakagami, a seguire gli italiani.

La FP3 della categoria intermedia va in scena per ultima nel sabato mattina tedesco, domina Thomas Luthi del team Garage Plus. Il sole ormai sembra il protagonista del sabato di Germania con il venerdì che si è chiuso nel segno di Takaaki Nakagami, Idemitsu Honda Team Asia, autore del miglior crono delle libere e alla fine secondo anche della FP3. Bene gli italiani, Simone Corsi mette la sua Speed Up al terzo posto davanti alla Kalex colorata Forward Racing di Lorenzo Baldassarri.

Tutti i piloti in pista e inizia la terza sessione di libere. Alex Rins delle scuderia Paginas Amarillas HP 40, in ripresa con il migliorare delle condizioni meteo, mette a referto il primo miglior tempo ma è subito sorpassato in tabella tempi da tutti gli altri piloti di alta classifica. Le posizioni si stabilizzano dopo i primi passaggi su una pista già gommata dalle classi precedenti, a comandare la tabella dei crono è Simone Corsi con il tempo di 1:25.152s. Segue Thomas Luthi che poi lo scavalca al primo posto mentre terzo temporaneo e secondo del venerdì è Franco Morbidelli, Estrella Galicia 0,0. Il pilota nipponico del Team Asia si attesta in seconda piazza davanti a Jonas Folger, portacolori Dynavolt GP e ai due italiani.

In luce sin da subito in questa FP3 Johann Zarco, il leader del campionato portacolori Ajo Motorsport entra nell’alta tabella tempi al quarto posto dove primo è sempre il pilota elvetico. A meno 26 minuti dalla fine delle prove un altro protagonista della categoria di mezzo prova a salire le classifica, è Sam Lowes, ora decimo. Ma il pilota del team Gresini non migliorerà retrocedendo fino alla quattordicesima piazza.

Le alte posizioni della classifica tempi si stabilizzano per diversi passaggi e a meno venti minuti dalla fine comanda il tempo di 1:24.845s siglato da Luthi, secondo è Nakagami e terzo Folger. Miglior pilota tricolore Franco Morbidelli, quarto, davanti alla moto non Kalex di Corsi. A meno un quarto d’ora dalla fine al sesto posto sale un altro pilota italiano: è Lorenzo Baldassarri che si attesta a 0,245s dalla vetta. Il pilota marchigiano prova a spinge per qualche passaggio senza migliorare, per ora.

A dieci minuti dalla fine da registrare c’è solo il tentativo di assalto alla vetta di Alex Rins mentre i tre italiani, Morbidelli, Baldassarri e Corsi restano saldi al quinto, sesto e settimo posto ma pronti per scalare le posizioni. È infatti il pilota Forward che ci prova. I primi intertempi sono più bassi del miglior corno di Luthi e Baldassarri sale al quarto posto davanti a Zarco. Il numero 7 riprova il giro lanciato e quando mancano quattro minuti alla fine raggiunge il terzo posto.

Dopo vari tentativi e un netto miglioramento il secondo leader della classe si lancia nel suo miglior passaggio ma per Rins c’è solo il sesto posto. Meglio di lui Corsi che si attesta al terzo posto sottraendo la piazza al connazionale. La FP3 finisce con la salda leadership di Luthi, seguito da Nakagami e poi i due italiani. Chiude le prime cinque posizioni Folger a 0.148s dalla vetta. I leader iridati sono dietro: Zarco è sesto e Rins settimo.

I tempi delle terze libere della sono consultabili qui.

Le qualifiche della classe intermedia inizieranno alle 14.35 ore locali.

Consigliati