Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By Sky Racing Team VR46

Torna la Moto3™, torna lo SKY Team VR46

I tre moschettieri italiani pronti per la decima prova della stagione. Fenati, terzo in classifica iridata, a Spielberg per puntare in alto.

Si torna in pista e su un circuito completamente nuovo per le due ruote: anche i giovani talenti dello SKY Racing Team VR46 dopo la lunga pausa di tre settimane sono pronti al debutto sul tracciato del Red Bull Ring, conosciuto ai più come circuito di Zeltweg, che sarà teatro del GP d’Austria a partire da venerdì 12 agosto.

Per Romano Fenati sarà un GP dal sapore speciale: proprio in Austria festeggerà infatti l'80esima gara nella classe leggera. In cinque anni di attività, tre dei quali come portacolori del team SKY VR46, Fenati ha collezionato ben sette vittorie, 15 podi e tre pole diventando di fatto l'italiano più vincente nella categoria. Il giovane pilota di Ascoli, attualmente terzo in classifia iridata, scenderà in pista per lottare con i più veloci. Motivato al via anche Nicolò Bulega che, in questa stagione da esordiente, si troverà ancora una volta su un tracciato tutto nuovo. Dopo lo stop in Germania, l'obiettivo è rifarsi in questa doppia trasferta d'agosto. Al lavoro anche Andrea Migno che è fiducioso di poter mostrare il suo potenziale sul Red Bull Ring.

Romano Fenati: “Questo tracciato rappresenta una novità per tutti: dovrò capire subito i punti chiave della pista per andare forte. Sarà importante iniziare questa seconda parte della stagione con un bel risultato per me e il team. Dopo tre settimane di pausa, non vedo l'ora di tornare in pista”.

Andrea Migno: “C'è sempre molta curiosità ad affrontare una gara su una pista nuova: chi ci ha girato dice che è un tracciato veloce dove il gioco di scie potrà fare la differenza. Dovrò partire con il piede giusto fin dalle prime libere per adattare al meglio la mia KTM. Vorrei fare una bella gara e riuscire a dare prova di consistenza in questo weekend”.

Nicolò Bulega: “Girare su un nuovo tracciato non è la prima volta per me in questa prima stagione da rookie. Come in precedenza, cercherò di sfruttare al meglio le sessioni del venerdì per memorizzare le traiettorie e le linee. Dopo le vacanze ho voglia di tornare in sella alla mia KTM: sono motivato a fare bene e ad avvicinare i più forti”. 

Consigliati