Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Zarco, migliore delle libere a Spielberg

Al Red Bull Ring il leader della classe segna il miglior crono delle terze libere davanti a Luthi e a Rins, Morbidelli è settimo.

La FP3 della categoria intermedia va in scena per ultima nel sabato mattina austriaco e domina Johann Zarco. Il portacolori Ajo Motorsport si impone anche nella combinata seguito da Thomas Luthi del team Garage Plus, autore del miglior tempo di venerdì, e da Alex Rins della scuderia pagina Amarillas HP 40.

Il sole e il caldo ormai sembrano i protagonisti in Stiria, tutti i piloti entrano in pista e inizia la terza sessione di libere, il primo tempo a referto e quello di Jonas Folger, 1:29.887s. Il pilota Dynavolt Intact è tra i più competitivi sulla pista austriaca ed è stato autore del quarto tempo nella FP2. Tutti i protagonisti delle prime libere si mettono in luce subito, come Zarco che tallona il tedesco in alto alla classifica, seguono Luthi e Marcel Schrotter, AGR Team. Ma un altro pilota veloce venerdì è stato Rins che ora sigla il terzo tempo. I quattro si alterneranno diverse volte al secondo posto dietro a Folger.

Per ora il migliore degli italiani è Franco Morbidelli del team Estrella Galicia 0,0 che occupa la decima piazza mentre Simone Corsi in sella sua Speed Up Racing nel primo giorno di libere è stato vittima di una caduta che lo ha costretto alla defezione dalla FP2 e ora è quindicesimo a 0,8s circa dalla vetta e alla fine sarà 21esimo.

A meno ventotto minuti dalla fine Zarco sale in vetta alla tabella crono, 1:28.598s per il pilota della Costa Azzurra mentre Taakaki Nakagami del team Idemitsu Honda e spesso protagonista delle libere e delle qualifiche sembra essere in difficoltà su Red Bull Ring e ora è undicesimo a oltre 0.8s dal primo tempo. In ritardo anche Sam Lowes, Federal Oil Gresini, sedicesimo a 1.2s da Zarco quando mancano circa venti minuti alla bandiera a scacchi ma si rifarà e nelle fasi finali arriverà al sesto posto.

Nelle fasi centrali non succede molto, l’alta classifica non muta e i protagonisti della classe di mezzo tornano ai box per giocarsi tutto nei minuti finali. Cade Danny Kent, una scivolata nella ghiaia delle curva dieci per il portacolori Leopard Racing che torna in pista senza problemi. Da registrare i vari tentativi di Schrotter per insidiare il primato di Zarco ma senza riuscirci e il tedesco resta terzo dietro a Folger. Prima della bandiera a scacchi si accende la sfida per il dominio delle libere e l’assalto al primato del transalpino. Ma il leader della classe resta al comando seguito da Rins, autore del secondo tempo nel suo ultimo giro utile e da Luthi al terzo posto. Poi Schrotter e Folger a chiudere le prime cinque posizioni. Migliore degli italiani Morbidelli, settimo a 0.444s da Zarco.

Nella combinata il pilota di Barcellona cede la seconda piazza a Luthi mentre il migliore dei piloti tricolore è sempre Morbidelli al settimo posto.

I tempi delle terze libere e della combinata sono consultabili qui.

Le qualifiche della classe intermedia inizieranno alle 14.35 ore locali.

Support for this video player will be discontinued soon.

#AustrianGP: FP3 Moto2™

Consigliati