Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By Repsol Honda Team

Marquez: “Dobbiamo ancora migliorare”

Il pilota HRC è il migliore del primo giorno a Brno; spettacolo ed emozioni nella FP2: rischia la caduta e poi firma il crono da primato.

È un Marc Marquez in grande forma quello visto nelle prime libere del GP della Repubblica Ceca. Il pilota Repsol Honda, ledere della classifica iridata, segna il miglior tempo del venerdì prendendosi grossi rischi ma spingendo la sua RC213V davanti a le Yamaha, favorite a Brno, e alla Ducati di Andrea Iannone, in stato di grazia dopo la vittoria in Austria. La FP1 del numero 93 è relativamente anonima e conclusa al sesto posto ma nel pomeriggio sbrana la pista e spinge al limite tanto da essere costretto al numero da equilibrista per tenere in piedi il suo prototipo, già praticamente sull’asfalto della curva 13. Entra ai box, torna in pista e dà vita ad una prova maiuscola. In due giri firma il primato delle libere e lo rafforza con il tempo di 1:55.840s. Sabato è giorno di qualifiche e sarà battaglia.

Marquez: "Qui le Yamaha sono forti"

Marc Marquez: “Oggi non è stata una giornata facile. Al mattino le sensazioni non erano delle migliori. Abbiamo cambiato non pomeriggio con l’elettronica e la messa a punto e la moto è andata decisamente meglio. C’è comunque ancora da migliorare. Siamo stati i più veloci e con gomma usata, ma le Yamaha sono forti ed è quello che ci aspettavamo inoltre anche Iannone va molto forte e dovremo migliorare il nostro ritmo”.

Consigliati