Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

La FP3 in Moravia è ancora di Binder

Il più veloce del venerdì si impone anche nelle terze libere a Brno, seguono i Martin e Ono. Gli italiani appena dietro.

Il sabato mattina del GP della Repubblica Ceca si apre con il miglior crono di Brad Binder. Il pilota Red Bull KTM Ajo leader della classe è stato il più veloce del primo giorno in Moravia e sigla il miglior tempo anche in FP3.  Le condizioni meteo sono stabili ma il cielo è coperto e la temperatura è di circa venti gradi. Molti corridori, dopo alcuni passaggi di riscaldamento, si mettono subito alla ricerca del crono; da battere c’è il miglior tempo del pilota sudafricano seguito da Andrea Migno, SKY team VR46 e da Enea Bastianini, Gresini Racing.

Il primo tempo a referto è quello di Jorge Navarro, pilota Estrella Galicia 0,0 e secondo in classifica iridata seguito dal migliore della classe mentre in queste battute iniziali è protagonista di un fuori pista Stefano Valtulini, 3570 Team Italia.

Come nel primo giorno sono i piloti dello SKY Team a salire in cattedra e, dopo diversi cambi al vertice della classifica, la tabella crono si stabilizza con il primato di Nicolò Bulega, 2:08.569s per il giovane italiano seguito da Binder e da Bastianini a quale si accoda il compagno di box Fabio Di Giannantonio; chiude il quintetto Navarro.

A meno dieci minuti dal termine è Bastianini a provare la rimonta ed è primo con il crono di 2:08.470s mentre Francesco Bagnaia, pilota Pull&Bear Aspar Mahindra e annunciato in Moto2™ per la prossima stagione con i colori SKY Team VR46, si posiziona al terzo posto. Binder è quarto ma pronto al riscatto e si lancia in un passaggio veloce conquistando la vetta della tabella tempi con il crono di 2:07.978s; il corridore di Potchefstroom è il primo a scendere sotto i 2:08s. Ma il pilota KTM non si accontenta e prova a rafforzare il suo primato, riuscendoci con il tempo di 2:07.713s. La dimostrazione di forza di Binder e del suo team in vista delle qualifiche è palese.

Migno, che nel primo giorno si era messo in buona luce non è nelle alte posizioni e, a meno due minuti dal termine, resta al decimo posto. Allo scadere recupererà posizioni e alla fine sarà quinto.

Battute finali, Binder resta il migliore. Dopo la caduta alla curva otto di Albert Arenas del team Peugeot MC, salgono al secondo e al terzo posto Jorge Martin, Pull&Bear Aspar Mahindra e Hiroki Ono della scuderia Honda Team Asia. Quarto Bastianini davanti a Migno, poi Bulega e Bagnaia.

Qui puoi consultare i tempi della terza sessione di libere.

Le qualifiche della cilindrata più bassa inizieranno alle 12.35 ore locali.