Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
3 giorni fa
By motogp.com

Marquez: “Pensavo di dover cambiare moto”

Il leader iridato parte dalla pole ma è solo terzo sul bagnato della Moravia, l’incertezza gli impedisce il miglior risultato.

Dopo il record sul giro messo a referto in qualifica al GP della Repubblica Ceca, Marc Marquez parte alla ricerca della sua quarta vittoria stagionale a Brno. Il pilota HRC scatta dalla pole ma la pioggia che si è abbattuta sul circuito moravo dalla prima mattinata non sarà lo sfondo del suo trionfo. Il bagnato mescola le carte e crea confusione, soprattutto nelle tattiche delle scuderie, e nei primi giri di gara il pilota Honda sembra non tenere il passo dei primi, tutti su Ducati. Poi il ruolo di protagonista è preso da Cal Crutchlow, pilota LCR Honda. Nelle battute finali segnate dalla super rimonta del britannico, Marquez trova il passo costante ma non da prima posizione a causa delle gomme, una volta subito il sorpasso del numero 35 e di Valentino Rossi del team Movistar Yamaha, si aggancia alla terza piazza raggiungendo un podio sicuro e 16 punti iridati fondamentali per cementare ancora il suo primato dopo la prova incolore del rivale Yamaha Jorge Lorenzo. Il due volte campione del mondo della MotoGP ™ ora guida la classifica iridata con 53 punti di vantaggio su Rossi e 59 sul maiorchino.

Support for this video player will be discontinued soon.

Marquez: "Una strategia non corretta"

Marc Marquez: “Abbiamo scelto la strategia sbaglia. Pensavo di dover cambiare moto ma poi, con il passare dei giri, mi sono reso conto che sarebbe stato impossibile e ho iniziato a pensare al consumarsi delle gomme sapendo che Crutchlow e Rossi avevano le mescole dure e nel finale sarebbero usciti. Il risultato non è male, ho perso un paio di punti da Valentino ma nel ho guadagnato vantaggio su Lorenzo. Sono soddisfatto del risultato”.

Consigliati