Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Conferma Navarro nella FP3 a Silverstone

Lo spagnolo del team Estrella Gallicia 0,0, migliore del venerdì, si impone anche nelle terze libere inglesi. Bastianini è quarto.

Il sabato mattina del GP di Gran Bretagna si apre con il miglior crono di Jorge Navarro che ha la meglio nel duello con Brad Binder, leader iridato del team Red Bull KTM. Il migliore degli italiani è Enea Bastianini della scuderia Gresini Recing, autore del quarto tempo.

Le condizioni meteo del sabato mattina sono come sempre incerte ma la pioggia, che ha caratterizzato a tratti il venerdì, per ora non sembra una minaccia concreta. Il migliore del primo giorno è stato Jorge Navarro del team Estrella Gallicia 0,0. Il secondo in classifica iridata da qualche gara sembra in recupero dopo l’infortunio di qualche mese fa e mette a referto il primo miglior tempo di riferimento. Come nelle prime libere al miglior Navarro risponde il leader della classe e Bard Binder sale al comando della tabella dei crono con il tempo di 2:16.856s. Nelle fasi iniziali cade Tatsuki Suzuki, della scuderia CIP-Unicom, alla curva sei.

Gli italiani come nel primo giorno di libere si mettono subito in mostra, Fabio Di Giannantonio, pilota Grasini Racing autore del terzo tempo in FP2 strappa temporaneamente la seconda piazza al sudafricano. Poi si mettono in luce anche il compagno di scuderia Enea Bastianini e il portacolori del team Ongetta-Rivacold Niccolò Antonelli. Da subito competitive ancora gli uomini Mahindra, Jorge Martin e Francesco Bagnaia, Pull&Bear Aspar entrano nelle prime dieci posizioni.

I piloti dello Sky Team VR46 sono arretrati, il migliore di loro è Nicolò Bulega, al ventitreesimo posto ma poi troverà la strada giusta e risalirà la classifica.

Il primato di Navarro, con il crono migliorato a 2:14.875s, dura per molti passaggio ma a mendieci minuti dalla fine Binder sale al comando con il tempo di 2:14.651s. Sotto le posizioni cambiano ancora e Juanfran Guevara del team RBA Racing e Fabio Quartararo e Joan Mir, Leopard Racing sono terzo, quarto e quinto. In queste fasi il miglior italiano e sempre Di Giannantonio.

Battute finali di FP3, la fida Navarro-Binder continua dopo che il valenciano è tornato a dominare la tabella tempi con il crono di 2:13.896s. Il numero 41 KTM prova con diversi giri veloci a tornare il migliore della mattinata ma è secondo a 0.698s. Al terzo posto sale Aron Canet, compagno di scuderia di Navarro. Poi Enea Bastianini, quarto e migliore degli italiani. Bel recupero nelle battute finali di Bulega, che chiude la sua terza sessione di libere all’ottavo posto.

Qui puoi consultare i tempi della terza sessione di libere.

Le qualifiche della cilindrata più bassa inizieranno alle 12.35 ore locali.

Consigliati