Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By Ducati Team

Pirro: “In partenza oggi ho concesso un po’ troppo”

Il pilota pugliese è settimo sul traguardo di Misano, una gara non facile ma chiusa con nove punti per il Team.

Nel GP di San Marino Michele Pirro passa da wild card a sostituto di Andrea Iannone e conclude la gara poco fuori dalle prime cinque posizioni. Il collaudatore del Ducati Team sale sulla moto di The Maniac, infortunato alla schiena dopo la caduta di venerdì mattina e dà il massimo dal sabato di qualifiche alla corsa. Il pilota di San Giovanni Rotondo parte dalla seconda fila con il quinto tempo ottenuto in Q2 ma non riesca a scattare bene allo spegnersi del semaforo e conclude il primo giro in nona posizione. Pirro poi risale fino al settimo posto nel corso del ventitreesimo passaggio finendo la gara nella stessa posizione.

Michele Pirro: “In partenza oggi ho concesso un po’ troppo: perdere tre o quattro secondi all’inizio della gara rende tutto più difficile, ma non è facile trovare in fretta il feeling giusto per scattare bene al via quando si corre in MotoGP in modo sporadico come faccio io. In gara sono riuscito ad essere abbastanza costante e non sono arrivato lontano dal mio compagno di squadra. Voglio ringraziare la Ducati, perché per me è stato un grande weekend; ieri quinto in qualifica, stamattina terzo nel warm up e oggi nel gruppo dei migliori in gara. Voglio anche fare i miei migliori auguri di pronta guarigione ad Andrea Iannone e dirgli che oggi ho trattato bene la sua moto e che ad Aragon la troverà come l’ha lasciata!”

Consigliati