Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By Red Bull KTM Ajo

Binder: “Non posso chiedere di più”

Il sudafricano fa sua una gara decisiva a Misano ed è ancora il più forte della Moto3™. Il prossimo GP potrebbe essere titolo iridato.

Brad Binder mette gli stivali sul gradino più alto del podio anche a Misano e fa suo il GP di San Marino. Per il pilota Red Bull KTM Ajo è la quinta vittoria della stagione e agli avversari resta poco o nulla in classifica iridata. Jorge Navarro, corridore Estrella Galicia 0,0 e secondo fino alla bandiera a scacchi adriatica, è costretto a lasciare la seconda piazza ad Enea Bastianini. Dal canto suo il pilota romagnolo del team Gresini fa quello che può per contrastare almeno in gara la corsa alla vittoria del sudafricano ma alla fine è battuto. Binder vola a 229 punti, 106 in più proprio di Bastianini e forse chiude il campionato in attesa della gara decisiva ad Aragon. In corsa: il numero 41 parte dalla pole e resta arretrato prima di dare l’assalto finale pochi giri prima della bandiera a scacchi e vincere nelle ultime curve. Tutto perfetto e la gara al MotorLand potrebbe incoronarlo campione del mondo del 2016.

Brad Binder: “Oggi è stato un gran giorno. Ho sofferto un poco durante i tre primi giri dando vita ad una bella battaglia con Enea (Bastianini, ndr). Però sono stato capace di tenere la prima posizione e vincere la gara verso la fine quando ho deciso di mettermi davanti. Non posso essere più felice e devo ringraziare il mio box, sono contento del fine settimana e del lavoro fatto. La moto va bene, non posso chiedere di più”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Binder: "Ho aspettato fino all'ultimo giro"

 

Consigliati