Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Si chiude la seconda edizione del VR46 Camp

Ultimo giorno a Tavullia per i sei talenti asiatici a scuola da Valentino, grande soddisfazione per la seconda edizione del VR46 Master Camp

Tags 2016

Per i sei giovani piloti asiatici l’ultimo giorno di VR46 Yamaha Master Camp si è aperto con l’impegno sullo sterrato del Ranch e i corridori VR46 Academy Francesco Bagnaia, Andrea Migno e Marco Bizzecchi hanno accompagnato gli allievi in un prova di flat track; è stata l’ultima gara della seconda edizione dell’esperienza italiana e i sei talenti sono saliti in sella alla YZ250F per sfidarsi sul ghiaione della lunga pista tra le colline di Tavullia. Ha vinto da Apiwat Wongthananon, davanti a Galang Hendra Pratama e a Soichiro Minamimoto.

Il pomeriggio domanicale è stato trascorso in sede della VR46 ed è servito per ripercorrere tutti i momenti più belli di questa seconda edizione con alla fine la cerimonia di consegna dei diplomi.

Masahiko Nakajima, presidente Yamaha Motor Racing, commenta “Sono molto orgoglioso di quanto è stato fatto durante la seconda edizione del Master Camp. Gli allievi hanno dimostrato di avere un buon livello grazie alla prima edizione. Hanno avuto la possibilità di sperimentare nuove tecniche di formazione ed imparare dai migliori. Mi ha molto colpito il loro entusiasmo e la loro forte mentalità. Il legame tra Yamaha, VR46 e VR46 Academy è stato rafforzato grazie a questa esperienza”.

Peerapong Loiboonpeng, Galang Hendra Pratama, Soichiro Minamimoto, Kasma Daniel Bin Kasmayudin e Imanuel Putra Pratna con Apiwat Wongthananon, per la prima volta a Tavullia, si sono detti molto soddisfatti per quanto imparato da questa esperienza e, nella speranza di aver una successiva occasione di partecipare alla terza edizione, sono pronti a mettere in pista quanto appreso in questi giorni al Ranch.

Consigliati