Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

Lorenzo: “L’istinto mi ha premiato”

Il campione del mondo in carica conclude la gara al MotorLand al secondo posto e riprende la rincorsa al Dottore.

Al MotorLand Jorge Lorenzo centra la piazza d’onore e continua la rincorsa in campionato al rivale di box Valentino Rossi, ora distante di 14 lunghezze iridate. La corsa del pilota Yamaha è costantemente da prime posizioni dopo essere partito dalla prima fila vince il duello finale con il rivale di box strappandogli il primo posto utile dietro al dominatore in Aragona, Marc Marquez del team Repsol Honda. Ma la chiave di volta della domenica del maiorchino è il warm up nel quale Lorenzo è vittima di una caduta. Proprio la scivolata alla curva 8 è fonte di riflessione e prime della partenza la scelta del numero 99 è sulla mescola dura posteriore. Sarà premiante e gli consentirà un passo costante.

Support for this video player will be discontinued soon.

Lorenzo: "L'incidente nel warm è stata la chiave"

Jorge Lorenzo: “Proprio l'incidente del warm up mi ha permesso di ottenere oggi il secondo posto, mi ha convinto a scegliere mescola dura sul posteriore ed in gara la moto è andata molto bene. Nel giro di allineamento sentivo una bella trazione, mi sono fidato del mio istinto e sono stato premiato. Rossi aveva un assetto che gli ha consentito di essere un po' più veloce ad inizio e metà gara. Invece io ho aumentato il ritmo verso la fine ed a 4 giri dalla fine l'ho passato. Il suo piccolo errore mi ha lascito la posizione libera, altrimenti sarebbe stata battaglia fino alla fine. Il risultante è buono e siamo finiti abbastanza vicino al vincitore”.