Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
29 giorni fa
By motogp.com

Test aragonesi per la Moto2™

I protagonisti della classe intermedia sono stati impegnati nei test post GP sulla pista di Alcañiz.

Lunedì di test per la categoria di mezzo sulla pista aragonese del MotorLand. Alcuni piloti della cilindrata 600cc sono rimasti sul tracciato che ha ospitato il fine settimana di GP per prendere parte ad una intensa giornata di prove.

Le scuderia hanno testato diverse soluzioni tecniche non solo per questa stagione ma già in preparazione della successiva. Come ad esempio Thomas Luthi (Garage Plus Interwetten) e Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) che hanno lavorato sul nuovo telaio Kalex e due nuovi forcelloni.

Il team Tech3 ha continuato con lo sviluppo del telaio e delle sospensioni KYB. Isaac Viñales non ha preso parte alle prove mentre Xavi Vierge testato tutte e due le moto.

Anche se non era un test ufficiale Brad Binder, neo campione del mondo della categoria inferiore, non ha potuto provare la nuova KTM Moto2™, suo nuovo prototipo per il 2017. Al suo posto ha girato con la nuova moto austriaca Johann Zarco, attuale leader della classe che l’anno prossimo passerà in MotoGP™ con i colori del team Yamaha Tech3.

Alcuni piloti hanno provato anche il nuovo penumatico anteriore Dunlop, battezzato 'numero 3' che probabilmente sarà usato sul nuovo asfalto di Sepang nel GP della Malesia. Novità da questo punto di vista i nuovi segni distintivi della gomma posteriore: rosso, verde, giallo e bianco. Utili per marcare ancora più la differenza di mescola nelle riprese televisive.

Ora ci saranno due settimane di riposo prima della lunga trasferta in Asia in occasione del triplete. Il primo GP sarà quello del Giappone che si svolgerà a Motegi dal 14 ottobre.

Consigliati