Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By Ducati Team

Dovizioso: “Quest’anno potremo essere molto competitivi”

Il forlivese guida l’assalto del Team al miglior risultato a Motegi, si punta tutto sulla grande accelerazione della DesmosediciGP.

Il Ducati Team è a Motegi per il Gran Premio del Giappone, quartultimo del Campionato Mondiale MotoGP™ e primo della trasfarta in Asia. Andrea Dovizioso è pronto per la bella prova in un fine settimana dove importante sarà la variabile metereologica. Il giovedì della conferenza stampa si è aperto con un cielo coperto e una temperatura rigida; l’obiettivo del Ducati Team è iniziare con il piede giusto il triplete stagionale. Al pilota romagnolo il circuito giapponese piace molto, qui è salito sul podio in tutte e tre le categorie vincendo la gara 125cc nel 2004 e ha ottenuto due delle sue quattro pole position in carriera sul tracciato. Lo scorso anno a Motegi Dovizioso si è qualificato al quarto posto con la sua GP15, terminando la gara al quinto posto. Nel passato poi il Twin Ring si è rivelata una pista amica per il Ducati Team che spesso ha ottenuto ottimi risultati su questo circuito; da ricordare in particolare le quattro vittorie ottenute grazie a Loris Capirossi e a Casey Stoner, che proprio a Motegi ha conquistato il suo primo titolo mondiale con la Ducati nel 2007. Novità dell’ultima ora, il numero 4 avrà un nuovo compagno di box per l’appuntamento nipponico: Hector Barbera, ducatista della scuderia satellite Avintia Racing.

Andrea Dovizioso: “Motegi è una delle mie piste preferite perché si frena molto forte e, anche se nell’ultima gara di Aragon non siamo riusciti ad esprimere tutto il nostro potenziale, credo che quest’anno potremo essere molto competitivi. In ogni caso parto fiducioso perché qui ho sempre ottenuto dei buoni risultati in MotoGP™, conquistando due volte la pole position, sia nel 2010 che nel 2014.”

Consigliati