Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Rossi: “Abbiamo comunque dimostrato di essere forti”

Dopo la prova buia di Motegi il Dottore guarda a Phillip Island, ricaricato e pronto alla sfida per il secondo posto.

#AustralianGP Teaser: la gara del secolo

La caduta nella gara del GP del Giappone ha avuto l’effetto di mettere fuori gioco matematicamente Valentino Rossi dalla corsa al titolo iridato. Per il pilota Movistar Yamaha, ora secondo, si apre la corsa per la piazza d'onore ed essere il migliore non solo dietro al nuovo campione del mondo Marc Marquez ma anche primeggiare nella scuderia. Jorge Lorenzo è dietro, terzo, a soli 14 punti. Le tre gare finali della stagione saranno decisive in questo duello. Il Dottore è pronto a replicare la buona prova giapponese che, al di là della caduta ad inizio gara, lo ha messo in evidenza come il più veloce. Rossi ha un grande numero di vittorie in Australia e la più recente risale al 2014 mentre nel 2015 arrivò quarto ma fu anche lui protagonista delle più belle gare di tutte i tempi.

Valentino Rossi: “La cosa spiacevole è che a Motegi abbiamo fatto zero punti ma comunque abbiamo dimostrato di essere forti. Phillip Island è una pista fantastica, dobbiamo cercare di essere veloci e forti anche lì. Su quel tracciato abbiamo provato con Michelin e speriamo che le condizioni metereologiche siano buone perché se fa freddo sarà tutto più difficile”.

Anyway a great thanks to all the Japanese fans for the special support ????????????????????

A photo posted by valeyellow46 (@valeyellow46) on

Consigliati