Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

La FP2 è di McPhee, a Bulega la combinata

Le libere sulla pista australiana restano nel segno del rookie italiano. McPhee è il migliore della seconda sessione nel clima peggiore.

Bulega si prende il venerdì a Phillip Island

John McPhee (Peugeot Saxoprint) segna il miglior crono della FP2 del GP d’Australia. Le condizioni meteo continuano ad essere avverse e la combinata resta nelle mani di Nicolò Bulega, pilota Sky Team VR46 e migliore della prima sessione.

Bulega: "Buon feeling, pessime condizioni"

La quarto di litro apre il venerdì pomeriggio e il clima non sembra in miglioramento. La pioggia che ha caratterizzato la mattinata continua così come il vento. Il migliore della prima sessione è stato Bulega, il neo diciassettenne emiliano non sembra aver sofferto la poca esperienza rispetto ai rivali e nemmeno le condizioni avverse della pista.

Il primo crono a referto è di Fabio Quartararo (Leopard Racing) mentre cade Darryn Binder (Platinum Bay). Il tempo del francese è subito battuto da altri piloti anche se resta tra i primi. Nelle posizioni che contano da subito Brad Binder; il campione del mondo è terzo dopo aver chiuso la FP1 arretrato oltre le prime quindici posizioni. Ma con il passare dei giri perderà terreno e alla fine sarà 22esimo nella combinata.

Tatsuki Suzuki, CIP-Unicom, resta al comando per diversi passaggi prima di essere scalzato da Khairul Idham Pawi con il tempo di 1:55.409s, vero specialista della pioggia con due vittorie a sua attivo in questa stagione su pista bagnata, in Argentina e in Germania. Il malese dominerà la tabella crono prima di lasciare il comando a McPhee, altro corridore dalla grandi prestazioni sul bagnato e vincitore a Brno.

Bulega in queste fasi è sedicesimo ma il primo tempo dello scozzese è molto più alto del suo primato mattutino. Un protagonista della FP1 esce di scena alla curva 9: Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) autore del secondo crono nella prima sessione è vittima di una caduta, a meno 24 da termine quando era settimo. Alla fine concluderà come settimo ma resterà vicino alla vetta nella combinata davanti ad Aron Canet (Estrella Gallicia 0,0), arretrato in FP2.

Antonelli: "Oggi condizioni veramente proibitive"

Quando sono trascorsi 30 minuti dalla fine in testa alla tabella tempi c’è sempre il crono di 1:54.492s di McPhee. Cade il suo compagno di box Albert Arenas ma a comandare la combinata c’è sempre Bulega. Il pilota Sky Team VR46 prova a mettere a referto tempi interessanti anche durante la FP2, ma è oltre le prime quindici posizioni. Non succede più nulla se non l'aumentare delle precipitazioni.

Canet: "Molto contento per il ritmo"

Le prove del pomeriggio terminano con il primato del pilota Peugeot mentre Bulega risulta il migliore della giornata.

#AustralianGP: FP2 Moto3™

 Tutti i tempi delle FP1 e FP2 della classe leggera sono consultabili qui.

Sabato appuntamento con la terza sessione di libere alle 9:00 locali, sarà l’una italiana.

Consigliati