Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
24 giorni fa
By motogp.com

Classifica corta e tutto da decidere, la Moto2™ è a Sepang

Con due gare alla fine, la categoria intermedia resta ancora senza un re. Dopo Phillip Island è ancora tutto più incerto.

La Moto2™ arriva all’International Circuit di Sepang per il penultimo GP della stagione e, dopo la gara australiana, la corsa al titolo di campione del mondo è aperta.

A meno due appuntamenti dalla fine Johann Zarco è in testa alla classifica generale. Il pilota Ajo Motorsport in Australia non è andato più in là del dodicesimo posto con soli quattro punti conquistati per difendere il suo primato. Il transalpino ora è a 226 lunghezze iridate e la scorsa stagione vinse sulla pista malese.

Dietro di lui nel 2015 arrivò Tom Luthi (Garage Plus). Il pilota elvetico in quell’occasione partì dalla pole e ora è il miglior corridore del triplete in termini di risultati dopo aver vinto sia a Motegi sia a Phillip Island. Ora è in piazza d’onore iridata a 22 punti da Zarco e il suo ritmo è il più forte della Moto2™.

Il successo di Luthi coincide con la decrescita di Alex Rins (Paginas Amarillas HP 40) che arriva non solo da un GP australiano difficile e concluso con un fuori pista ma da un infortunio nei turni precedenti. Il catalano è a 201 punti, tre in meno del pilota Garage Plus e resta comunque attaccato alla vetta, lontana 25 lunghezze iridate. L'anno scorso il suo GP a Sepang finì dopo dieci giri e la partenza dalla prima fila.

Un passo avanti importante come classifica generale lo ha fatto Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0). L’italiano ha conquistato il quarto posto dopo la sconfitta sul traguardo australiano e il secondo gradino del podio. 177 punti per il romano, una distanza dal terzo posto di 24 lunghezze e un passo che sembra in crescita.

Sam Lowes ha steccato al GP d’Australia. Una prova che è diventa di zero punti iridati a causa di un caduta. Il britannico del team Gresini ha subito il sorpasso in classifica generale di Morbidelli; l’anno scorso a Sepang concluse la gara nella top ten.

Dietro è possibile la rimonta di Takaaki Nakagami del team idemitsu Honda che adesso è a 159 punti, il nipponico rimase giù dal podio malese nel 2015.

La FP1 della classe di mezzo al GP della Malesia inizierà venerdì 28 ottobre alle 10:55, saranno le 4:55 italiane. Nel giovedì di apertura evento invece i pretendenti al titolo saranno protagonisti di una conferenza stampa al Media Center del circuito, l'appuntamento è per le 16:00 locali, le 10:00 in Italia.

Consigliati