Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

GP della Malesia, la conferenza stampa con i protagonisti

Giovedì di apertura della diciassettesima prova stagionale, il MotoGP™ è pronto per la gara a Sepang su un circuito rinnovato.

Support for this video player will be discontinued soon.

#MalaysianGP: la conferenza stampa

Inizia il GP della Malesia e a Sepang va in scena la conferenza stampa che apre ufficialmente la diciassettesima prova del Campionato del Mondo MotoGP™ 2016. Un appuntamento importante quello di Kuala Lumpur, l’ultimo prima del ritorno in Europa e del gran finale a Valencia.

A disposizione dei media ci sono Marc Marquez (Repsol Honda), Valentino Rossi (Movistar Yamaha), Maverick Viñales (Suzuki Ecstar), Cal Crutchlow (LCR Honda), Andrea Dovizioso (Ducati Team) e il compagno di box Andrea Iannone.

Marquez ha concluso il secondo GP del triplete con una caduta. Un epilogo amaro a Phillip Island per il già campione del mondo, soprattutto perché la scivolata è arrivata quando era ampiamente al comando. “Un fine settimana difficoltoso, per il clima e per il mio errore”. Dice il numero 93. “Sono curioso di vedere come sarà questa pista dove sono cambiate molte cose”. Parlando più nello specifico. “Vedremo anche come sarà questo asfalto nuovo, solo scendendo in pista potremo capire come si comporteranno le gomme”.

Per Rossi il GP della Malesia rappresenta la concreta possibilità di chiudere a suo favore la sfida per il secondo posto iridato con il collega di box Jorge Lorenzo. In Australia il Dottore è stato protagonista di una straordinari a rimonta dal quindicesimo al secondo posto. “Sono ancora molto contento della mia prova australiana frutto di tanto impegno e concentrazione”. Afferma Rossi. “Ora siamo qui, su questa pista fantastica con l’unico problema rappresentato dall'alta temperatura. L’unico punto interrogativo sarà il comportamento delle gomme sull’asfalto nuovo, ma staremo concentrati provando a lottare il podio”

A Phillip Island bene anche Viñales che ha chiuso la sua prova sul podio dopo aver recuperato da metà gruppo. “Un disastro le qualifiche a Phillip Island”, Commenta il pilota Suzuki. “Ma poi la gara è stata diversa. Le condizioni climatiche saranno un grande test e in questo dovremo provare a dare il massimo”

Ma l’assoluto protagonista sulla pista australiana è stato Cal Crutchlow che ha vinto la sua seconda gara stagionale dopo aver conquistato anche la seconda fila in qualifica. Il britannico, membro della Commissione Sicurezza, ha fatto un giro di prova sulla nuova pista malese e ora dice: “Il grip della nuova pista come abbiamo visto anche nella prova del WorldSBK è buono ma non si potuta provare tanto. Anche i cambi strutturali non hanno stravolto il vecchio tracciato, ad esempio alla curva 15 il punto di frenata è rimasto uguale”.

Il Ducati Team si è posizionato appena sotto il podio a Phillip Island, Andrea Dovizioso è arrivato quarto dopo una prova di carattere. “Credo che tutti amino questa pista, però la temperatura e le condizioni sono al limite per chiunque”. Ha detto il numero 4. “In passato abbiamo soffrendo il poco grip ma nelle stagioni recenti è migliorato. Dopo Aragon abbiamo fatto un piccolo è passo in avanti e siamo vicino al podio, sarà il mio obiettivo qui”.

La notizia del fine settimana è però il rientro di Iannone fuori da quattro gare a causa dell’infortunio alla vertebra rimediato a Misano. “Sono contento di tornare nel paddock, i medici mi avevano consigliato un lungo recupero e così ho fatto”. The Maniac parla della pista. “Il tracciato di Sepang è molto difficile, sarà un GP in salita per la mia condizione fisica ma proverò a fare il meglio. Domani sarà un grande momento, ritornare in sella, capire le mie condizioni e quello che posso fare”.

Support for this video player will be discontinued soon.

I piloti, OK al GP di Indonesia

I piloti hanno anche commentato l’eventuale introduzione del pannello luminoso sopra la safety car, un modo per dare informazioni aggiuntive in pista; ma non tutti i pareri sono stati unanimi e favorevoli. Concordi invece sulla possibilità che in futuro l'Indonesia ospiti un GP, una grande occasione per quel paese hanno tutti i corridori presenti.

Da venerdì 28 ottobre la parola passerà alla pista con le prime prove libere del GP della Malesia. Aprirà la Moto3™ alle 9:00 (le 3 in Italia) con la FP1.

Consigliati