Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
26 giorni fa
By motogp.com

Bagnaia fa sua la FP2 a Sepang, a Binder la giornata

Il pomeriggio all’International Circuit è del pilota piemontese. La pioggia però cambia la classifica combinata e domina Binder.

Support for this video player will be discontinued soon.

FP2 malese di 'Pecco' ma Binder resta il più veloce

Il pomeriggio a Sepang è dominato da Francesco Bagnaia (Pull&Bear Aspar Team) mentre Brad Binder, primo della FP1, è il migliore della giornata.

Support for this video player will be discontinued soon.

Binder: "Il grip è molto meglio dell'anno scorso"

La FP2 della quarto di litro è caratterizzata da un drastico cambio della pista rispetto alla mattinata. Il violento acquazzone che ha spezzato in due le prove della Moto2™ ha reso l’asfalto bagnato.  Il migliore della mattinata è stato il campione del mondo del team Red Bull KTM Ajo e tutti i piloti della quarto di litro entrano in pista per i 40 minuti della seconda sessione che si svolgerà con assetto da bagnato.

Le nuove condizioni della pista hanno l’effetto di cambiare le carte ma anche di non fare abbassare i tempi rispetto le prime libere e la classifica della giornata resterà speculare all’ordine d’arrivo della mattina.

Bagnaia mette a referto il primo miglior tempo provvisorio, 2:28.508s che alla fine sarà il migliore. Il torinese è seguito da Tatsuki Suzuki, CIP-Unicom e nelle battute finali lotterà per il primato della sessione con Navarro strappando la vetta allo spagnolo sotto la bandiera a scacchi con il tempo di 2:26.490s. Per il nipponico invece è la quinta posizione della FP2

Support for this video player will be discontinued soon.

Bagnaia: "Grande grip sul bagnato"

Joan Mir, rookie del team Leopard Racing, si colloca subito nelle alte posizioni ma alla fine finirà la sua FP2 con il ventesimo tempo.

Chi migliora sulla pioggia, ma relativamente al pomeriggio, è Nicolò Bulega che sale oltre le prime cinque posizioni e finirà come quarto. I suoi compagni di box Sky Team VR46 concluderanno il pomeriggio in assetto da bagnato oltre la quindicesima posizione e Andrea Migno cadrà alla curva 9 senza conseguenze

Difficoltà per il rookie del team Gresini, Fabio Di Giannantonio autore del 14esimo tempo e, sicuramente in scioltezza sul bagnato dopo aver vinto due gare sotto la pioggia in questa stagione, Khairul Pawi (Honda Team Asia) che sarà terzo posto ma secondo migliore della combinata.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pawi: "Devo ancora capire qualche particolare"

Jorge Navarro, terzo in campionato e portacolori Estrella Galicia 0,0, questo GP può sfruttare la defezione di Enea Bastianini e ricucire sull’italiano del team Gresini. Finirà la FP2 battuto solo da Bagnaia dopo aver comandato anche la classifica nelle fasi centrali. Il numero 9 però è vittima di una caduta alla curva 9 e riprenderà la via della pista. Il suo compagno di box invece Aron Canet sarà ottavo e poi sesto della combinata.

Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) e Andrea Locatelli, portacolori Leopard Racing saranno rispettivamente sesto e dodicesimo della FP2 con il romagnolo però vittima di una scivolata alla curva 9. Cade nella battute finali anche Hafiq Azmi, giovane pilota di casa che sostituisce l’infortunato John McPhee con i colori del team Peugeot MC Saxoprint.

Support for this video player will be discontinued soon.

#MalaysianGP: FP2 Moto3™

Tutti i tempi delle FP1 e FP2 della classe leggera sono consultabili qui.

Sabato appuntamento con la terza sessione di libere alle 9:00 locali, le 3 italiane.

Consigliati