Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

FP2 a Miller, Marquez comanda la giornata

Le prime libere a Sepang sono di Marquez. In condizioni miste l'australiano domina la FP2, Rossi resta quinto dietro a Iannone.

Miller primeggia in FP2, Marquez in combinata

Il venerdì all’International Circuit di Sepang emette il primo verdetto della classe regina e Marc Marquez (Repsol Honda) chiude davanti a tutti la prima giornata di libere. La FP2 però è dominata da Jack Miller (Estrella Galicia 0,0). Valentino Rossi (Movistar Yamaha) resta quinto.

La FP della massima cilindrata va in scena nel pomeriggio a Kuala Lumpur, le condizioni meteo sono stabili dopo la costante minaccia della pioggia che è arrivata a fine mattinata incidendo non solo sulle libere della classe di mezzo ma anche su quelle successive. Il cielo resta nuvoloso, la temperatura è in aumento e quando i protagonisti della massima cilindrata escono l’asfalto questo presenta tratti asciutti e altri con grossi pozze. Il primo effetto della pioggia è quello di cristallizzare i tempi e la combinata ricalcherà la classifica della FP1 comandata dal tempo di Marquez, il campione del mondo non scenderà in pista nel pomeriggio.

Inizialmente si gira con gomme da bagnato, poi con intermedie e in fine con slick. Da subito competitivo è Cal Crutchlow (LCR Honda) che si pone al comando della tabella tempi. Il pilota britannico concluderà la sua FP2 come secondo dopo che Yonny Hernandez (Pull&Bear Aspar) e Loris Baz (Avintia Racing), proprio con le gomme intermedie, hanno conquistato la vetta della classifica prima di essere battuti dall’australiano del team Estrella che, montate le gomme da asciutto, ha messo a referto il miglior tempo del pomeriggio: 2:08.872. Terzo Hector Barbera, sempre su Ducati Avintia davanti al compagno di box.

Il colombiano su GP14.2 si mette in luce da subito, secondo della tabella tempi a meno 25 minuti dalla fine e migliorerà ancora ma alla fine sarà 14esimo. Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) non riuscirà a trovare il giusto passo, proverà a salire di posizione ma chiuderà nella bassa classifica e il suo rivale di box Valentino Rossi firmerà il tredicesimo tempo della seconda sessione dopo essere rimasto in chiusura della top five per quasi tutte le prove.

Andrea Dovizioso sarà il settimo più veloce del pomeriggio mentre il suo compagno di box Andrea Iannone, convalescente dall’infortunio ma regolarmente in gara con il quarto tempo in FP1, non prenderà parte alle seconde libere.

Danilo Petrucci è all’inizio nelle prime tre posizioni mentre alla fine si fermerà in coda al gruppo con il compagno di team Scott Redding che sarà sesto della FP3 e in combinata resterà terzo.

In luce nelle seconde libere anche Pol Espargaro (Monster Yamaha) che a meno 15 minuti dalla fine firmerà il primo tempo prima di essere battuto dal corno del colombiano del team Aspar, a tempo scaduto sarà quindicesimo mentre il suo collega di team Bradley Smith chiuderà come quarto. Il duo Suzuki Ecstar, Aleix e Maverick Viñales, saranno 19esimo e 17esimo, ma il numero 25 manterrà il secondo tempo delle libere.

Tutti i tempi del venerdì di libere della MotoGP™ sono consultabili qui.

#MalaysianGP: FP2 MotoGP™

Il sabato è giornata di FP3, FP4 e qualifiche. La MotoGP™ sarà in pista dalle 9:55 locali, le 3:55 italiane. 

I piloti commentano le prime libere al #MalaysianGP