Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
22 giorni fa
By motogp.com

Marquez è il migliore della FP1 a Sepang

La prima sessione di libere in Malesia si chiude nel segno del pilota Honda, Viñales secondo. Iannone, al rientro, è quarto. Rossi quinto.

#MalaysianGP: FP1 MotoGP™

Marc Marquez (Repsol Honda) è il migliore della prima sessione di libere in Malesia, segue Maverick Viñales, team Suzuki Ecstar e come terzo Scott Redding (Octo Pramac Yakhnich). Ottima prova di Andrea Iannone del Ducati Team, al rientro dopo l’infortunio segna il quarto miglior tempo. Valentino Rossi (Movistar Yamaha) chiude le prime cinque posizioni.

Anche la FP1 della classe regina si svolge sotto un cielo soleggiato. Novità del diciassettesimo appuntamento stagionale è il ritorno in pista di Iannone fermo dal GP di San Marino a causa di un infortunio alla schiena. Chi resta fuori è invece Dani Pedrosa che sta recuperando dopo la rottura della clavicola e sarà in pista a Valencia. Al suo posto sulla RC213V della scuderia Repsol Honda Hiroshi Aoyama che finirà la sua FP1 come ventesimo

Quasi tutti protagonisti della massima cilindrata escono da subito in pista, interessate sarà vedere come le modifiche al tracciato e il nuovo asfalto potranno incidere sulle prestazioni, ma da subito i tempi messi a referto sembrano in linea con quelli delle stagioni precedenti.

Le prime impressioni sulle modifiche alla curva 15

Al comando della tabella tempi si pone subito Marquez; il campione del mondo ha concluso la gara australiana con una caduta e ora punta al successo in Malesia. Inizia il fine settimana a Sepang con il primato, chiudendo davanti a tutti la FP1 con il tempo di 2:01.210s.

Nell’alta classifica dai primi minuti anche Rossi che occupa la seconda posizione per diversi passaggi per poi scendere oltre la quinta. Valentino proverà non solo a fare il suo miglior giro ma anche a studiare a fondo il comportamento della gomme sul nuovo tracciato. Risalirà fino al quinto posto a 0.401s dalla vetta.

Il suo rivale di box Jorge Lorenzo all’inizio sarà costantemente al decimo posto per poi migliorare fino alle prime posizioni. Il suo miglior passaggio però non lo porterà più in là della decima posizione.

Cal Crutchlow, protagonista a Phillip Island con una vittoria, da subito dimostra il suo ottimo stato di forma; rimane attaccato ai più veloci, comanderà la tabella crono anche per diversi passaggi con il tempo di 2:02.836s e, dopo aver subito il ritorno di Marquez, concluderà al tredicesimo posto.

Per i piloti Ducati una FP1 diversa. Iannone sarà artefice di un bel crescendo in un test comunque importante della sua condizione fisica. L’abruzzese resterà per tutte le prove agganciato alla top ten e alla fine sarà il quarto più veloce della sessione. Per Andrea Dovizioso invece 15esimo posto a oltre 1,3s dal primo tempo.

Bene anche la prima libera di Maverick Viñales che a meno 26 minuti dalla fine salirà al comando della tabella tempi mettendo a referto il crono di 2:02.995s. I talentuoso catalano sarà protagonista di una bella sessione concludendo con il secondo tempo a 0,268s da Marquez.

Danilo Petrucci, Octo Pramac Yakhnich, dopo aver occupato le prime posizioni nelle fasi iniziali sarà undicesimo mentre il suo compagno di box Redding dimostrerà un passo migliore strappando nei giri finali il terzo posto a Iannone. Per il britannico il tempo di 2:01.507s, a 0.297s dal più veloce.

Cadono Eugene Laverty (Pull&Bear Aspar Team) e Jack Miller (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS).

Tutti i tempi della FP1 per la MotoGP™ sono consultabili qui.

Alle 14:05 locali la seconda sessione di libere, le 8:55 italiane.

Consigliati