Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
24 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Lorenzo: “Avrei dovuto provare l’attacco alla fine”

La pioggia e la pista bagnata non fermano il maiorchino che è uno dei piloti da inseguire e conquista l'undicesima prima fila stagionale.

Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha, sigla il terzo miglior tempo della qualifiche al GP della Malesia. La pioggia si abbatte per il secondo giorno sulla pista di Sepang, il nuovo asfalto supera l’esame e il numero 99 va forte. Chiude il suo miglior giro in 2:11.784s restando costantemente nelle alte posizioni della classifica. L’ex campione del mondo dimostra competitività pur non riuscendo a combattere per la pole ma il passo dimostrato per la gara è uno di più veloci.

Support for this video player will be discontinued soon.

Lorenzo: "Ho aspettato troppo per il mio miglior giro"

Jorge Lorenzo: "A Sepang, con la pioggia, sono sempre stato competitivo. Quindi non sono sorpreso del mio risultato anche perché il grip è veramente buono. Forse ho spinto troppo da subito e avrei dovuto provare l’attacco all’ultimo giro. Dovevo rallentare dopo alcuni passaggi per abbassare la temperatura della gomme e girare più veloce alla fine, ma ho continuato a tenere un passo alto e alla fine la gomma era troppo calda per migliorare degli ultimi tre o quattro decimi necessari per raggiungere la pole. Ad ogni modo è una buona posizione la terza piazza raggiunta sulla pioggia”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Lorenzo: "Posso essere competitivo sul bagnato"