Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

Bagnaia: “Un sogno ad occhi aperti”

Il pilota torinese vince la gara a Sepang e il test sulla Ducati del team Aspar. ‘Pecco’ parla della scommessa con Martinez e Borsoi.

Francesco Bagnaia oltre aver vinto l’ultimo GP del triplete a Sepang è diventato la terza forza del Campionato del Mondo Moto3™. Ma c’è di più, il successo malese gli ha dato la possibilità di provare una MotoGP™: la Ducati GP14.2 della sua scuderia, il team Pull&Bear Aspar. ‘Pecco’ rivela i retroscena di questa possibilità, una scommessa con il team manager Jorge Martinez 'Aspar' e con Gino Borsoi, il direttore sportivo.

“Tutto nacque all’inizio della stagione, in Argentina o in Texas”, racconta Bagnaia. “Eravamo nel box della classe regina. Io mi sono seduto sulla moto di Eugene Laverty e ho detto a Martin che mi sarebbe piaciuto provarla. Gino Borsoi, che era con noi, mi ascoltò e avvicinandosi mi disse che se avessi vinto due gare in questa stagione avrei potuto farlo nei test finali di Valencia”.

Il pilota VR46 Academy prima di aver vinto la gara all’International Circuit ha fatto suo anche il GP d’Olanda e grazie al doppio successo si è assicurato la prova sulla desmodromica; Bagnaia prosegue parlando di questo sogno che diventa una bella opportunità per fare esperienza con in prototipo della massima cilindrata. “Per me è una cosa molto importante, non tutti i piloti hanno un’occasione simile, è incredibile. Però non ci ho pensato molto, perché se poi non fosse successo, la delusione magari sarebbe stata grande”. Termina. “Ma adesso che posso farlo è un sogno ad occhi aperti. Il piano è fare cinque o sei giri martedì, però credo che non mi vorrò fermare finché non finisce la benzina”.

Consigliati