Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Binder fino all’ultimo, vittoria di forza a Valencia

L’iridato rimonta e fa sua la gara al Ricardo Tormo. Bastianini è vicecampione mentre Mir è il migliore degli esordienti. Migno a podio.

Binder chiude da dominatore e vince a Valencia

Il GP della Comunità Valenciana, l’ultimo della stagione, va a Brad Binder che dopo una rimonta di forza vince la sua settima gara stagionale. Il campione del mondo perde posizioni ma di passaggio in passaggio ricuce e domina. Vicecampione si laurea Enea Bastianini (Gresini Racing) mentre miglior esordiente dell’anno è Joan Mir (Leopard Racing) e secondo sul traguardo davanti ad Andrea Migno (Sky Team VR46) che bissa l’arrivo a podio stagionale dopo Assen.

Binder: "Lascio la Moto3™ con un successo"

Il primo pomeriggio al Ricardo Tormo è caratterizzato da un clima mite e soleggiato. Nel warm up il migliore è stato il campione del mondo. La prima fila della griglia di partenza è composta da Aron Canet (Estrella Galicia 0,0) alla sua prima pole, Binder e Hiroki Ono (Honda Team Asia); in apertura della seconda fila Bulega. Il rookie dello Sky Team VR46 è il più avanzato sullo schieramento dei suoi avversari diretti nella corsa al titolo di miglior esordiente stagionale, la sfida è aperta a Joan Mir (Leopard Racing), al decimo posto ma secondo migliore del warm up e a Fabio Di Giannantonio (Gresini Racing) ora dodicesimo. Vicini nelle prove della mattina i due contendenti al titolo di vicecampione Bastianini e Francesco Bagnaia (Pull&Bear Aspar Mahindra), ora partono dalla sesta e dalla terza fila della griglia di partenza. Dunlop medie a anteriori e posteriori per la maggior parte dei protagonisti della Moto3™ e si può iniziare.

Pochi secondi prima del via Canet accusa dei problemi tecnici e abbandona la pole, la gara dello spagnolo sarà compromessa; si spegne il semaforo e parte bene Binder con Bastianini secondo e tallonato da Ono, da subito il nipponico sarà risucchiato dal gruppo e finirà come 21esimo. L’italiano si mette al comando quando cadono Gabriel Rodrigo (RBA Racing) e Francesco Bagnaia; l’argentino perde l’anteriore e il pilota Mahindra non può fare nulla per evitarlo, l’incidente è spettacolare e fortunatamente i due sono illesi. Uno dei protagonisti della corsa al secondo posto esce di scena. Problemi tecnici anche per Binder che allarga la traiettoria e prede posizioni, con il titolo in tasca la prova valenzana del sudafricano è in salita ma dal giro successivo il numero 41 inizia una rimonta di forza.

Con questo GP si chiude la stagione 2016. Adesso per i piloti delle classi inferiori ci saranno alcuni mesi di pausa prima dei test del precampionato 2017, ma prima, alle 21:00 di domenica sera il gran gala con tutti i campioni della stagione. 

A meno sedici giri dalla fine Mir è penalizzato e costretto ad abbandonare la prima posizione che viene occupata da Migno per un passaggio. Il pilota Leopard torna primo e i due del team Gresini inseguono attendendo il momento giusto per attaccare, con un piazzamento nelle posizioni che contano la scuderia Honda potrebbe portare a casa due titoli. Chiude il quintetto di testa Jakub Kornfeil (Drive M7), settimo a fine gara.

Mir: "Un grande risultato"

 Bastianini con 177 punti è vicecampione del mondo davanti a Navarro che si ferma a 150 lunghezze. Bagnaia quarto a 155. Poi Mir che domina la classifica dei rookie davanti a Di Giannantonio e Bulega.

Migno: "Il miglior modo di finire l'anno"

Gara costante ma da metà gruppo per Andrea Locatelli (Leopard Racing) che termina come venetesimo, per il giovane bergamasco era l’ultimo GP in Moto3™ e l’anno prossimo farà il passaggio nella classe di mezzo. Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) chiuderà come sedicesimo davanti a Bulega che vede sfumare la possibilità di essere il miglior esordiente del 2016.

 Bastianini con 177 punti è vicecampione del mondo davanti a Navarro che si ferma a 150 lunghezze. Bagnaia quarto a 155. Poi Mir che domina la classifica dei rookie davanti a Di Giannantonio e Bulega.

#ValenciaGP: Gara Moto3™

I risultati della gara e la classifica iridata della classe leggera sono consultabili qui.

Con questo GP si chiude la stagione 2016. Adesso per i piloti delle classi inferiori ci saranno alcuni mesi di pausa prima dei test del precampionato 2017, ma prima, alle 21:00 di domenica sera il gran gala con tutti i campioni della stagione. 

Consigliati