Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By Pull & Bear Aspar Team

Bautista: “La pausa invernale, come se non fosse esistita”

Il pilota Aspar è la sorpresa dei test, sin dal primo giorno resta agganciato alla vetta della tabella crono e conclude come settimo.

Un ottimo test quello di Sepang per Alvaro Bautista, nuovo pilota del team Pull&Bear Aspar. La GP16 numero 19 dimostra di essere già un’ottima moto e lo spagnolo ci mette del suo per tenerla costantemente vicino alle posizioni di vertice nella tre giorni all’International Circuit. Con il box Aspar che lavora in più direzioni, elettronica, nuove sospensioni e gomme, Bautista mette a referto il miglior sesto tempo del mercoledì, 1:59.628s a 0,260s dal giro più veloce e, in combinata, occupa il settimo posto diventando il secondo ducatista migliore dei test dietro ad Andrea Dovizioso (Ducati Team), quarto in classifica generale.

Alvaro Bautista: “È come se la pausa invernale non fosse esistita. Mi sembra di non essere mai sceso dalla moto. Vedremo se in Australia potremo fare ancora così. Non è facile abbassare i tempi con un prototipo così tanto nuovo con il quale, tuttavia, devo migliorare ancora. In questi giorni abbiamo provato a lavorare al mio ritmo, tentare di essere costante e capire il mezzo. La mattina del mercoledì ho provato a spingere e ho fatto anche buoni tempi sotto i 2 minuti, sono molto contento. Dal primo giro mi sono subito trovato bene e sono stato veloce. Anche se i miei crono sono buoni penso ci sia bisogno di limare alcuni dettagli per guidare ancora meglio questa moto”.

Consigliati