Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By Team Suzuki Ecstar

Rins: “Ho cercato di adattarmi il più possibile alla moto”

Buono l'esordio del barcellonese che chiude l’ultimo giorno di test a Sepang in dodicesima posizione.

Alex Rins (Suzuki Ecstar) prosegue il suo adattamento alla massima cilindrata e, nella giornata conclusiva dei test a Sepang, resta vicino al suo compagno di box Andrea Iannone, migliore del secondo giorno. Il primo contatto del pilota catalano con la massima serie, avvenuto nei test del novembre scorso a Valencia, è stato caratterizzato da un brutto incidente ma dopo la pausa invernale e una preparazione mirata sembra che le migliori sensazioni in sella alla GSX-RR stiano per arrivare. 2:00.886s è il crono piùbasso di Rins che chiude in tredicesima posizione in classifica combinata. Il box del numero 42 lavora sui diversi assetti ma l’obiettivo principale è quello di trovare un passo costantemente veloce. L’impegno continuarà a Phillip Island dove si aspettano anche nuove specifiche dalla Casa.

Rins: "Necessito di più giri"

Alex Rins: “Le mie sensazioni sono positive. Mi sono sentito molto a mio agio. In questi tre giorni abbiamo lavorato duramente per cercare di adattarmi il più possibile alla moto. Nel giorno di chiusura ci siamo anche concentrati sulla geometria della moto e i risultati sono stati ottimi. Necessito di più chilometri per capire il prototipo e per migliorare il mio stile e le mie prestazioni”.  

Consigliati