Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By Sky Racing Team VR46

Migno e Bulega, lo Sky Team VR46 accende i motori

La scuderia italiana conferma la formazione per la categoria leggera. Due talenti per volare in MotoGP™.

Dopo aver chiuso il 2016 come team italiano più vincente dell’ultimo triennio, lo Sky Racing Team VR46 è pronto per vivere una nuova stagione nel Campionato del Mondo Moto3™. Al Talent Garden di Milano giovedì 9 febbraio è stata presentata la scuderia che in questa stagione sarà affiancata anche da un team che correrà in Moto2™. La formazione è stata confermata, con Andrea Migno e Nicolò Bulega in sella alla KTM 250cc seguiti da vicino dal team manager Pablo Nieto.  

In tre stagioni lo Sky Racing Team VR46 ha sostenuto i piloti con il lavoro di squadra sia in pista che fuori. Proprio grazie all’impegno e alla passione di tutto il team, sono stati raggiunti importanti traguardi, fino ad ottenere lo scorso anno tre podi con tre giovani talenti diversi. Impegno e dedizione hanno portato nel tempo al miglioramento dei risultati in qualifica, con prestazioni di livello anche in gara. Dieci volte in prima fila nella passata stagione, con tre pole, l’andamento della squadra nel 2016 testimonia un passo in avanti significativo verso il raggiungimento delle posizioni che contano. Tutto questo, senza dimenticare la crescita personale dei singoli: in due stagioni, Andrea Migno ha centrato l’obiettivo del podio raddoppiando i punti rispetto all'anno precedente mentre Nicolò Bulega è salito sul podio a soli 16 anni alla sua quarta gara in Moto3™, quinta se si considera la wild card del 2015. Un grande anno da rookie il suo, sempre competitivo tra i top rider.      

I due piloti correranno rispettivamente con i numeri 16 e 8. Lavoratore instancabile, sempre pronto ad aiutare la squadra, vulcano di simpatia: Migno (21 anni) è pronto a portare avanti il grande lavoro della stagione passata che lo ha visto tra gli italiani più competitivi della quarto di litro. Nel box insieme a lui, il ragazzo di Montecchio Emilia, determinato, grintoso e dalla naturale simpatia che in un anno ha conquistato un numero impressionante di tifosi. Il capomeccanico del romagnolo sarà Miguel Gomez Valero mentre quello di Bulega sarà Claudio Macciotta.

Confermato anche il prototipo. Con tre titoli costruttori consecutivi e la vittoria del titolo 2016, la KTM RC 250 GP è progettata, sviluppata e realizzata da KTM Racing per la entry class del MotoGP™. Qielle dello Sky Team presentano livree rinnovate, sulle quali regnano il nero e il blu. Lo stile richiama gli anni novanta e il nome del team è racchiuso in un cerchio che si lega idealmente alle ruote e simboleggia la velocità.

“Sicuramente mi è mancata un po’ di esperienza ero nei primi cinque e poi non ho raccolto quello che avrei dovuto”. Dice l’emiliano parlando del suo 2016, “Quest’anno mi sono impegnato di più in palestra e conosco le piste, spero di fare meglio”. Anche Andrea Migno si è detto pronto ed impaziente di iniziare la nuova stagione.

 

 

Consigliati