Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 ore fa
By Repsol Honda Team

Marquez: “Ci stiamo avvicinando al livello che vogliamo”

Il talento di Cervera instancabile a Phillip Island, 271 giri a referto e il secondo miglior tempo della tre giorni.

Marc Marquez sta lavorando duro per difendere il titolo iridato della classe regina. Anche nei test di Phillip Island il pilota Repsol Honda è stato tra i più veloci fermandosi a pochi passi dal migliore: Maverick Viñales (Movistar Yamaha), oggi l'uomo da battere. Il pilota HRC ha completato un totale di 271 giri, 107 solo nel secondo giorno, mettendo a referto il miglior tempo di 1:28.843s. Con il connazionale del box Movistar l’unico a stare sotto l’asticella dell’1:29s. Nel venerdì australiano Marquez ha festeggiato il suo 24esimo compleanno lavorando intensamente sulla nuova RC213V.

Marc Marquez: “Sono molto soddisfatto di come è andata la giornata, perché abbiamo migliorato tanto specialmente nel pomeriggio e ci stiamo avvicinando al livello che vogliamo. Mi sono trovato molto a mio agio e sembra che l’intenso lavoro di giovedì abbia pagato in termini di perfezionamento dell’elettronica. È stato un test positivo in generale, ma non dimentichiamo che questo circuito è molto diverso da Losail e lì vedremo effettivamente a che punto siamo”.

Una sorpresa per Marc Marquez!

Parlando del suo compleanno festeggiato nel box con i meccanici, “Il mio team mi ha fatto un regalo molto simpatico, una lente di ingrandimento per studiare meglio i crono. Sono molto contento perché HRC si sta sforzando molto e passo dopo passo stiamo migliorando. Voglio dire grazie a tutto il box, specialmente al mio capomeccanico Santi Hernandez assente a causa di alcune visite mediche”.

 

 

 

 

Consigliati