Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By motogp.com

Quarto ‘Loka Dey’, e si parte

A breve il via della Moto2™ e pilota Italtrans è pronto. Ma prima, la consueta festa che da quattro anni celebra la sua carriera.

A poche settimane dall’inizio del Campionato del Mondo MotoGP™ Andrea Locatelli è stato festeggiato nel corso del ‘Loka Dey’, giunto alla quarta edizione. Il giovane pilota Italtrans Racing, che in questa stagione correrà in Moto2™, è stato il protagonista dell’evento organizzato dal suo fan club. Alla serata svoltasi Vertova, paese vicino a Selvino (Bergamo) dove il ventenne ex Moto3™ vive con la famiglia, hanno partecipato oltre 200 persone. L’appuntamento si può considerare l’inizio della stagione agonistica per Locatelli che tra poche ore scenderà in pista a Jerez de la Frontera per i primi test ufficiali del 2017.

“I ragazzi del fan club sono incredibili”, ha detto il Locatelli nel corso della sera. “Sono loro ad aver organizzato tutto”. Durante il quarto Loka Dey tifosi e parenti dell’ex Moto3™ hanno potuto vedere la nuova Kelex sulla quale il loro idolo correrà nella categoria intermedia. Presenti anche i titolari della scuderia: Claudio Bellina, Laura Bertulessi e Germano Bellina. Hanno commentato: “Puntiamo sui giovani e cerchiamo di aiutarli a crescere. Con Andrea abbiamo un progetto pluriennale e dobbiamo lasciargli il tempo di formarsi”.

“Abbiamo fatto due giorni di test a Valencia e già tre a Jerez, fin da subito ho trovato un buon feeling con la nuova moto. È una cosa positiva”, prosegue il numero 5. “Mi sto adattando molto bene, specialmente alle misure superiori del prototipo e vedo che riesco a gestirmi bene”. Nuova categoria e un nuovo team, per Locatelli un ottimo inizio anche con la squadra capitanata da Giovanni Sandi, capotecnico dalla grande esperienza: “Le attività svolte con il box stanno dando loro frutti, i ragazzi della scuderia sono pronti, determinati e operano bene. Non avendo avuto infortuni, questo inverno ho potuto fare una buona preparazione, ho aumentato la potenza riducendo la massa muscolare delle gambe, anche se poi dovremo vedere la resistenza sul passo gara”.

Locatelli termina con una previsione per questa annata da rookie, “Ci sono tanti piloti con esperienza, gente che corre in Moto2™ da cinque o sei anni; all’inizio pagheremo un po’ di inesperienza ma da metà stagione in poi mi auguro di poter raggiungere buoni piazzamenti”.

Dall’8 marzo Locatelli e il suo compagno di box Mattia Pasini saranno a Jerez per i primi test ufficiali del 2017. Seguiranno le prove a Losail del 17 e 19 marzo e, dal 23 sulla stessa pista, inizierà il primi GP della stagione.

Consigliati