Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
6 giorni fa
By motogp.com

Bulega, protagonista del secondo giorno a Jerez

Il pilota del team SKY VR46 domina la tabella tempi del giovedì. Seguono Canet e Martin, Fenati quarto.

Giovedì 9 marzo si è svolto il secondo giorno di test Moto3™ a Jerez de la Frontera e il più veloce è stato Nicolò Bulega (Sky Racing Team VR46). Il giovane numero 8 domina anche la combinata e quasi tutti i piloti hanno migliorato i loro tempi.

Support for this video player will be discontinued soon.

Moto3™: gli Highlights del giorno 2 a Jerez

Condizioni di pista ideali e le alte temperature fanno da cornice alla giornata di test ufficiali della quarto di litro. A mezzogiorno i gradi sono circa 30 e le scuderie ne hanno approfittato per lavorare sull’incidenza del gran caldo sulle prestazioni. Messa a dura prova anche la preparazione fisica dei piloti. La seconda sessione della mattina si apre però con la caduta di Ayumu Sasaki (SIC Racing), l’incidente ha l’effetto di sospendere per alcuni minuti le prove ma nulla di grave per il nipponico.

Buon lavoro per i piloti Sky Team VR46. Con Bulega che nel pomeriggio si mette al comando della tabella tempi. L’emiliano lavora con il box ad alcuni particolari dell’assetto e a fine giornata chiude il suo miglior passaggio in 1:46.232s. È il tempo di riferimento del giovedì. Il compagno di box Andrea Migno si ferma a 0,8s dalla vetta. La scuderia nero azzurra ha lavorato in diverse direzioni sulla nuova moto facendo un grande balzo in avanti per quanto concerne il passo sul giro secco.

Caduta di Enea Bastianini tra la curva nove e la dieci ad inizio pomeriggio. Nulla di grave per il pilota Estrella Gallicia 0,0 che chiude la giornata a circa 0,9 secondi dal primo. Il lavoro di preparazione della moto è quasi completato e il pilota italiano si è concentrato soprattutto sulla ricerca del miglior feeling. Il compagno di box Aron Canet, che nella prima giornata è stato il più veloce, termina il giovedì andaluso come secondo a 0,131s dal primo tempo.

Sfida tutta italiana al vertice della classifica, Romano Fenati già secondo in tabella tempi ieri, termina come quarto a circa 0,2s dal primo. Per il box Marinelli Rivacold anche il secondo giorno è stato speso nel cercare di migliorare la stabilità in staccata lavorando soprattutto sul freno motore.

Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini) ha lavorato alla ricerca delle migliori sensazioni sulla sua Honda. Il numero 21, reduce da un infortunio alla spalla, ha proseguito l’allenamento fisico arrivando anche nelle posizioni di vertice nel pomeriggio. In Qatar il team proverà il nuovo motore. Ottima prova del compagno di box Jorge Martin, che termina i test come terzo con il tempo di 1:46.415s.

A chiudere le prime cinque posizioni Gabriel Rodrigo seguito dal compagno di box RBA Racing Juanfran Guevara.

Nel secondo giorno il team Red Bull KTM Ajo ha fatto un importante lavoro sul passo e la ricerca delle miglior sensazioni. Bo Bendsneyder e Niccolò Antonelli hanno chiuso come ottavo e diciassettesimo.

Ottima prova per Lorenzo Dalla Porta e il team Aspar Mahindra. L’italiano ha terminato la giornata a ridosso della top ten.

Support for this video player will be discontinued soon.

Test Moto3™ a Jerez, le reazioni del giorno 2

Qui puoi consultare i crono del secondo giorno di test e la classifica combinata.

Domani ultimo giorno di prove, con la classe minore che entrerà in pista alle 11:20 ora locale.

Consigliati