Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By Team Suzuki Ecstar

Iannone: “In Argentina pista tecnica e veloce, mi piace”

Seconda gara con Suzuki per il pilota di Vasto, seconda possibilità per rifarsi dopo la delusione qatarina.

Per Andrea Iannone un buon precampionato e un avvio di stagione convincente. Non solo, il neo pilota Suzuki Ecstar ha battagliato con i più veloci nelle prime fasi di GP del Qatar. Non manca nulla alla GSX-RR e a Iannone per essere protagonista del MotoGP™ 2017 e quanto messo in mostra a Losail lo conferma. Resta il rimpianto però di una bella prestazione sfumata in una caduta dopo aver toccato il posteriore di Marc Marquez (Repsol Honda), per una frazione di secondo più lento del numero 29. Il GP d’Argentina, che inizierà tra poco più di 48 ore, potrà essere il luogo ideale per rifarsi.

Andrea Iannone: “Sono veramente felice di arrivare alla seconda gara della stagione. In Qatar la delusione è stata grande. Credo che la pista di Termas de Rio Hondo sia adatta alle caratteristiche della nostra moto, è tecnica e veloce, mi piace. Spero che le condizioni della pista siano buone, solitamente sporca nelle prime fasi di GP”.

Consigliati