Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

Crutchlow: “No ho voluto seguire Marquez”

Per il britannico la svolta dopo il Qatar, un podio Argentino nella giornata nera di Honda.

A Termas de Rio Hondo Cal Crutchlow diventa l’anti Yamaha e con il terzo gradino del podio rende più leggera una giornata che per Honda avrebbe potuto essere pesantissima. Il britannico della scuderia LCR è protagonista di tutto il GP e dopo essere scattato dalla prima fila, tiene la terza posizione dopo il sorpasso ai suoi danni di Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP). È doppietta della moto azzurre di Iwata ma con gli zero punti dei piloti HRC il risultato di Crutchlow ha un grande valore. Dopo le cadute in Qatar una svolta.

Support for this video player will be discontinued soon.

Crutchlow: “Avrei potuto vincere”

Cal Crutchlow: “Dopo quello che è successo a Losail sono molto contento. Mi sentivo bene da subito e ho mantenuto la calma. Non ho pensato di seguire Marquez ma mi sono concentrato nel tenere a distanza Valentino e, se possibile, arrivare a podio. Mi piace questa pista e voglio ringraziare molto la mia scuderia. Quando Marc (Marquez, ndr) è caduto ho capito che stava andando troppo forte, ho fatto bene a non seguirlo per non commettere lo stesso errore”.