Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

Fantastico Morbidelli, e sono tre

Al COTA il pilota Estrella Galicia fa suo il terzo GP consecutivo e domina la Moto2™. Secondo Luthi davanti a Nakagami che torna a podio.

La classe mediana ha trovato il suo re e Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) fa suo il GP delle Americhe, vincendo la terza gara consecutiva. Tom Luthi (CarXpert Interwetten) è secondo ma paga un distacco di oltre due secondo. Terzo Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) che torna a podio dal terzo posto in Qatar.

Support for this video player will be discontinued soon.

La sintesi: Tripleta di Morbidelli, è vittoria texana

Support for this video player will be discontinued soon.

Nakagami: “È stata una gara difficile”

Le migliori condizioni climatiche sono il palcoscenico della gara Moto2™. Morbidelli autore della pole parte affiancato dal compagno di box Alex Marquez, in mezzo a loro Mattia Pasini (Italtrans Racing). Il migliore del warm up è stato però Nakagami che confermerà il buon passo in una gara molto tirata. La scelta di tutti i piloti è ricaduta di Dunlop a mescola media.

Support for this video player will be discontinued soon.

Morbidelli: “È un grande inizio di stagione”

Support for this video player will be discontinued soon.

Luthi: “Il secondo posto è un buon risultato”

Si spegne il semaforo e Pasini è protagonista di una bella partenza, i piloti Estrella sembrano presi in contropiede ed esce dalla seconda fila Luthi. Per lo svizzero una bella prova texana sempre nelle posizioni di testa. Anche per Pasini l’inizio è buono ma per il numero 54 la miglior prova terminerà al tredicesimo giro con una caduta alla curva 1.

Nelle fasi iniziali si assiste ad un duplice incidente, Lorenzo Baldassarri (Forward Racing) è messo fuori gara dopo il contatto con Yonny Hernandez (AGR Team), per l’ex MotoGP™ un inizio di 2017 non facile.  Cade anche Stefano Manzi (Sky Team VR46) nell’incidente con Julian Simon (Tech3 Racing) Poi è il turno di Edgar Pons (Pons HP 40)

La corsa della categoria mediana è esaltante i due piloti Estrella lottano tra loro e nel duello si inseriscono regolarmente, Tom Luthi e Nakagami. A meno di dieci tornate dalla fine Morbidelli ha circa un secondo di vantaggio sul veterano elvetico dopo che Marquez è scivolato al terzo posto.

Buona prova per Nakagami che resta con il gruppo di testa fino alla fine lottando con Marquez e avendo la meglio sullo spagnolo.

A meno dieci passaggi dalla fine sembra che Luthi possa riprendere il pilota italiano ma non sarà così e il numero 21

Luthi è secondo al traguardo davanti al nipponico. Seguono Marquez, Dominique Aegerter (Kiefer Racing) e Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo).

Miglior italiano dietro a Morbidelli è Simone Corsi che, con la sua Speed Up, è protagonista di una grande rimonta dalla diciassettesima casella del via; è settimo. Buona prova per Luca Marini (Forward Racing) che chiude nella top dieci dopo la partenza dall’ottava fila.

A Fabio Quartararo (Pons HP 40) il miglior risultato come rookie, epilogo che non riesce a Francesco Bagnaia (Sky Team VR46) e a Andrea Locatelli (Italtrans Racing), sedicesimo  e ventesimo.

Per la seconda volta nella giornata al COTA suona l’Inno di Mameli e Morbidelli celebra la terza vittoria consecutiva nelle tre gare di apertura stagione, prima di lui solo Daijiro Kato. Un successo unito al primato iridato e all'ottavo podio consecutivo.

Support for this video player will be discontinued soon.

#AmericasGP: la gara Moto2™

In risultati della gara ad Austin e la classifica iridata sono consultabili qui.

Tra due settimane si torna in Europa con le libere del GP di Spagna in programma da venerdì 5 maggio.

Resta su motogp.com e continua a seguire la tua passione con la App Ufficiale del MotoGP™. Fai tuo il TimingPass e potrai vivere tutti i GP come se fossi in pista.